Covid, Interpol lancia l’allarme: ferretti mascherine usati per aprire le manette

43

Dopo l’allerta dell’ Interpol il Viminale ha inviato una circolare a questure e forze dell’ordine. Non ci sono stati ancora casi di apertura delle manette, viene precisato, ma “invitiamo tutti gli operatori a prestare la massima attenzione”

Mascherine usate per nascondere la droga o, smontando il ferretto da stringere al naso, per aprire le manette. L’allarme è partito dall’Interpol ed è arrivato al ministero dell’Interno che ha mandato una circolare a tutte le questure d’Italia e alle altre forze dell’ordine.

“Non abbiamo avuto ancora casi di aperture delle manette – si legge nel documento – ma invitiamo tutti gli operatori a prestare la massima attenzione nelle fasi del fermo, trasporto e sorveglianza delle persone sottoposte a controllo di polizia. Al momento le segnalazioni sono arrivate dall’estero”. Da Bruxelles è stato allegato anche un video che mostra come il ferretto possa essere usato per aprire le manette.