Donna muore in cantina intossicata dal mosto

34

Tragedia a Carema, in provincia di Torino. Una donna di 48 anni, Iva Enrietti, è morta dopo essere rimasta intossicata delle esalazioni del mosto. Il dramma si è consumato in una cantina di proprietà della vittima, titolare di un’attività di ristorazione nel paese al confine con la Valle d’Aosta.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, la 48enne era scesa da sola nelle cantine per mescolare il prodotto dell’ultima vendemmia quando è rimasta intossicata, ha perso l’equilibrio ed è caduta nel tino. Ad accorgersi del corpo, è stato il compagno della donna che ha chiamato il 112. Inutili tutti i soccorsi.