Enrico Mentana e il lockdown, l’appello: “Non nascondeteci la realtà, darebbe la mazzata definitiva al paese”

1991

Enrico Mentana ha deciso di inserirsi nel dibattito sul possibile nuovo lockdown in Italia. In un post pubblicato su ‘Facebook’, il giornalista ha scritto: “Nessuno lo vuole, tutti dicono che darebbe la mazzata definitiva al paese. Nell’ambito governativo e parlamentare, però, non c’è chi non sappia che stiamo andando dritti verso il lockdown“.

Ancora Mentana: “Del resto Macron lo proclamerà già stasera, la Merkel lo proporrà oggi al governo, in Gran Bretagna stamane il Guardian lo indica come inevitabile conseguenza dell’attuale trend, citando gli scienziati. In tutti questi paesi il virus si è ripresentato più forte di prima, e a differenza della prima ondata senza zone franche, su tutto il territorio”.

Il post di Mentana prosegue così: “E allora sarebbe bene anche in Italia parlare il linguaggio della verità, e spiegare da subito che mettere un paese in coma farmacologico per alcune settimane può essere l’unica strada per evitare una catastrofe sanitaria ben peggiore”.

La chiosa finale: “Per favore, condividiamo i documenti del Comitato tecnico scientifico. L’opinione pubblica è composta dai cittadini, cioè gli elettori di chi decide, non da bambini a cui bisogna nascondere la realtà della situazione“.