Le Iene, Alessai Marcuzzi assente: “Positiva al test rapido per il Covid”

47

Alessia Marcuzzi ha spiegato con un post su ‘Instagram’ la sua assenza alla puntata de ‘Le Iene’ in onda martedì 27 ottobre. La conduttrice ha pubblicato una foto in compagnia di Nicola Savino e, nella didascalia, ha scritto: “Purtroppo non sarò alle Iene questa sera. Come sempre, appena arrivata agli studi di Cologno, ho effettuato il test rapido tramite pungidito. L’esito era positivo“.

La Marcuzzi ha poi aggiunto: “Così mi sono sottoposta a un test antigenico tramite tampone e da questo, fortunatamente, ho avuto esito NEGATIVO“. Nel post si legge ancora: “A questo punto, per prassi aziendale, ho dovuto comunque abbandonare gli studi, in attesa del molecolare. Spero di risultare nuovamente negativa come l’ultima volta”.

La chiosa finale: “Lo so che sembra tutto molto complicato. Anche a me. E mi dispiace non poter far parte della squadra stasera e non potervi salutare in diretta con Nicola e la Gialappa’s come ogni martedì. Vi mando un bacio”.

Anche nei giorni scorsi era risultata “leggermente positiva”. Ricordiamo che Alessia Marcuzzi si era vista costretta a rinunciare anche alla puntata de Le Iene trasmessa il 13 ottobre. La conduttrice aveva spiegato di essere risultata “leggermente positiva”. Due giorni più tardi, il tampone molecolare ha dato esito negativo e la conduttrice ha potuto tirare un sospiro di sollievo: “Grazie per avermi mandato tanti messaggi di affetto in questi giorni, mi avete tenuto compagnia. Mi raccomando, manteniamo alta l’attenzione e indossiamo sempre le mascherine rispettando le indicazioni che ci danno gli esperti”.

Alessia Marcuzzi, una grande paura. Nel suo passato Alessia Marcuzzi ha raccontato di aver vissuto un momento davvero molto tragico, quando ha temuto per la salute del figlio Tommaso. Qualche anno fa infatti, nel 2018, il ragazzo era stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Proprio in quel periodo il padre Simone Inzaghi, ex compagno della Marcuzzi, stava per celebrare le sue seconde nozze e il figlio Tommaso avrebbe dovuto parteciparvi. Purtroppo però così non è potuto essere.