Microonde, ecco come pulirlo con il caffè contro il cattivo odore

627

Pulire il forno a microonde con metodi naturali è più semplice ed efficace di quello che si crede: scopriamo insieme qualche trucchetto!

È importante pulire il forno a microonde con metodi naturali: non solo perché non inquina, ma anche perché igienizza senza andare a creare un ambiente tossico per le pietanze che poi andremo a cuocere. Difatti i residui di detergenti chimici, se non rimossi in modo accurato, potrebbero sviluppare sostanze tossiche all’interno del forno a microonde. Senza parlare del fatto che, utilizzando metodi e ingredienti naturali, andremo anche a risparmiare dal punto di vista economico, e non solo della salute!

Nonostante la facilità di utilizzo, talvolta capita di fare pasticci con i cibi all’interno del microonde, come piccole esplosioni, succede però anche di sbagliare la potenza della cottura o di dimenticare il cibo al suo interno così da bruciare tutto.

A lungo andare i residui di alimenti che restano nel microonde producono cattivi odori che non vanno via lasciando lo sportello frontale aperto per fargli prendere aria. Ciò può anche compromettere la qualità di cottura delle pietanze, dunque è sempre bene pulire il microonde di tanto in tanto per evitare spiacevoli inconvenienti.

Tanti i rimedi naturali per combattere i cattivi odori, a partire dall’aceto al limone passando per il bicarbonato. In particolare, provate a mettere in una bacinella acqua, aceto e limone insieme, avviate il forno alla massima potenza per circa 4 minuti, poi lasciate raffreddare altri 30 minuti prima di aprire. Una volta aperto lo sportello, non solo la puzza svanirà, ma il limone diffonderà un buon profumo di freschezza in cucina.

Se questi metodi, però, risulteranno inefficaci, vi consigliamo un altro trucchetto: anche il caffè – infatti – è in grado di assorbire gli odori provenienti dal piccolo forno. Basta mettere in una ciotola d’acqua circa 3 cucchiai di polvere di caffè (più indicati i fondi di caffè perché più concentrati) e lasciare il tutto all’interno del microonde per 3 minuti alla massima potenza. L’odore acre del caffè coprirà il sentore di cibo vecchio o bruciacchiato, provare per credere!.