Coronavirus, nuove misure restrittive in aree rosse e arancioni da venerdì

99

Mentre il Dpcm con le nuove misure restrittive che riguardano tutta Italia sembra essere pronto, sulle ordinanze regionali è un grande caos. Scatteranno da venerdì infatti le misure più restrittive nelle aree rosse ed arancioni, come si apprende da fonti del ministero della Salute. E la conferma arriva anche da Palazzo Chigi: “Tutte le nuove norme previste dall’ultimo dpcm – quelle riservate alle aree gialle, arancioni e rosse – saranno in vigore a partire da venerdì 6 novembre. Lo ha deciso il governo per consentire a tutti di disporre del tempo utile per organizzare le proprie attività”.

E così lo scontro tra governo e Regioni continua. Nella notte scorsa il premier ha firmato il nuovo decreto con le regole nazionali più stringenti per contenere la seconda ondata di contagi da coronavirus in Italia. Per tutta la giornata governatori, sindaci e cittadini hanno atteso le ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha il compito di collocare le regioni nelle varie fasce.