Mangiare la ricotta fa bene è il latticino più light: ecco perchè

3729

Quando si è a dieta, una delle maggiori “sofferenze” riguarda il consumo dei formaggi. Ma, si è davvero costretti a rinunciarvi del tutto? In effetti, fortunatamente ci sono tanti formaggi magri che possono essere aggiunti al carrello della spesa, soprattutto se si pratica molta attività sportiva. Si tratta di una tipologia di latticini adatti anche a chi soffre di ipercolesterolemia, e quindi deve tenere sotto controllo il colesterolo, o di diabete.

Quali sono i formaggi magri per chi è a dieta? Sostanzialmente tutti i latticini freschi totalmente scremati: la ricotta e le cagliate magre. La ricotta è buona da mangiare e salutare per l’organismo, contiene 136 calorie per 100 grammi. Questo latticino, infatti, non solo soddisfa il palato, arricchendo preparazioni dolci e salate, ma contiene anche numerose proprietà che ci aiutano a mantenerci in salute. Insomma, mangiare la ricotta fa bene e ora, con l’aiuto di Mashed, proviamo a spiegarvi il perché.

Questo comunissimo prodotto caseario, intanto, è ricco di vitamina D, una sostanza – presente anche in questi alimenti – che contribuisce al benessere di ossa e denti. Non solo: è un ottimo alleato contro le infezioni e agevola l’assorbimento degli altri nutrienti. Un’altra caratteristica che rende prezioso l’apporto nutrizionale della ricotta è certamente il contenuto di proteine, notevole sia per quantità che per qualità. Se avete deciso di ridurre il consumo di carne nella vostra dieta quotidiana, assumere questo latticino vi farà fare il pieno proteico.

La ricotta, inoltre, contiene anche ferro, vitamine A e B oltre a essere fonte di acidi grassi sani che riducono il rischio di diabete. Essendo un prodotto che deriva dal latte, è però anche ricca di grassi, la cui quantità varia a seconda dell’animale da cui viene ricavata. Quella di pecora ne contiene da 12 a 25 grammi ogni etto, mentre quella vaccina non supera gli 8 grammi.

Aggiungi ricotta alle verdure, le rende un piatto unico

La ricotta è molto appetitosa anche in versione salata e non solo aggiunta nella preparazione dei dolci. Ti suggeriamo qui una ricetta sana e ricca di gusto. Taglia 2 peperoni, pulendoli all’interno. Passali sotto l’acque e asciugali, poi cuocili in forno per 10 minui a 150 °C. Fai imbiondire 2 cipollotti affettati in padella con un filo d’olio. In un mixer prepara un composto di ricotta (300 g), i cipollotti, un cucchiaio di erba cipollina tritata, una manciata di capperi senza sale, un quarto di spicchio d’aglio senza anima, un pizzico di paprica e di peperoncino. Frulla gli ingredienti e se necessario rendi più morbiso il composto con un po’ di brodo. Riempi I peperoni e grattugia in superficie un po’ di ricotta salata. Inforna per altri 10 minuti e poi servi questo piatto che un’ottima alternativa alla carne!