Milano, accoltella la compagna alla gola e fugge col figlio di 18 mesi: arrestato

24

I carabinieri hanno arrestato un 29enne che ha accoltellato alla gola la compagna di 24 anni a Vaprio d’Adda (Milano) ed è fuggito col loro figlio di 18 mesi. L’uomo, rintracciato quasi subito, ha tentato di sgozzare la convivente con un coltello da cucina al culmine di una lite intorno alle 8. La donna è stata trasportata in ospedale in fin di vita, mentre il piccolo sta bene.

Dopo aver accoltellato la compagna, l’uomo ha preso con sé il figlio piccolo ed è scappato lasciandola in gravissime condizioni. Sul posto sono subito intervenuti i medici del 118.