Finisce in ospedale dopo aver bloccato uno starnuto

4058

Un evento molto particolare e raro, riportato sul British Medical Journal, è quello che riguarda un inglese di 34 anni che, per reprimere uno starnuto, ha avuto necessità di ricorrere ad una struttura sanitaria. Infatti l’uomo, ha avvertito immediatamente un forte dolore alla gola e l’impossibilità a parlare correttamente; inoltre il suo collo si gonfiava progressivamente ad ogni atto respiratorio.

Durante la visita al pronto soccorso, l’uomo ha riportato di aver avvertito immediatamente un forte dolore alla gola. Ad ogni respiro, lamentava dei suoni scoppiettanti, oltre a non riuscire a parlare correttamente. Il suo collo, inoltre, si gonfiava progressivamente ad ogni atto respiratorio. Sottoposto agli accertamenti diagnostici, gli è stata riscontrata la perforazione della mucosa faringea con conseguente infiltrazione di aria nei tessuti molli del sottocutaneo del collo. La condizione ha richiesto il ricovero, la somministrazione di antibiotici per via endovenosa e l’inserimento di un sondino per l’alimentazione.