Sale sul tetto scivola e muore infilzato da forcone

55

Tragico incidente nella serata  di ieri, 22 gennaio: una pattuglia dei carabinieri di Selvazzano Dentro è intervenuta, su segnalazione del Suem, in via Pedagni a Veggiano, dove era stato trovato il corpo senza vita di un 62enne, Lucio Fasolo.

L’uomo, nel tentativo di bloccare un’infiltrazione di acqua piovana dal tetto della stalla adiacente all’abitazione, era salito su alcuni bancali accatastati in modo instabile, perdendo l’equilibrio e cadendo sopra un’attrezzatura agricola, un forcone, agganciata a un trattore che era parcheggiato sotto di lui.

L’attrezzo gli si è conficcato nel petto, proprio all’altezza del cuore, provocandone la morte immediata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli operatori del Suem 118. Il pm di turno ha già disposto l’affidamento della salma ai familiari per il funerale che si svolgerà già nei prossimi giorni anche se non è stata ancora comunicata una data precisa.