Sanremo cerca figuranti: ecco i requisiti per partecipare

38

Il Festival di Sanremo cerca figuranti per l’edizione 2021. L’annuncio spuntato in queste ore va proprio in questa direzione. Per la 71/ma edizione del Festival di Sanremo, infatti, la Rai sta reclutando, con carattere di urgenza, coppie di figuranti conviventi (claqueur) per le cinque serate che si svolgeranno in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo. Nell’avviso circolato e riportato da ‘Ansa’ si segnala che l’impegno è previsto dal 2 al 6 marzo 2021: “È fondamentale avere il requisito di convivente – si precisa – che permetterà di occupare due poltrone ravvicinate, distanziate dalle altre almeno di un metro. Sarà richiesta un’autodichiarazione di convivenza e inoltre sarà richiesto un tampone (rimborsato da Rai) nei giorni precedenti la prima convocazione”.

Sanremo 2021: cosa ha detto Amadeus

Il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2021 Amadeus, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’, aveva già fornito alcune anticipazioni sul tema “figuranti”: “Pensiamo a figure contrattualizzate che sono parte integrante dello spettacolo nel rispetto del Dpcm. Con le giuste distanze possiamo arrivare a 380 persone in platea. La galleria sarà ovviamente chiusa. Dobbiamo offrire al pubblico a casa e agli artisti che sono sul palco la possibilità di avere uno spettacolo vero. Chi dice che il pubblico non serve fa un altro mestiere”.

Poi lo stesso Amadeus aveva escluso la possibilità di far slittare l’evento: “Io sono sempre stato chiaro: o Sanremo si fa in sicurezza, perché la salute viene al primo posto, oppure non si fa. Se il protocollo sanitario è preciso le cose si possono fare. Se lo posticipi a maggio non è Sanremo, ma il Festivalbar. E poi chi ci dice che a maggio avremo lasciato le mascherine e potremo abbracciarci tranquillamente? Se così fosse firmerei subito, ma a maggio probabilmente saremo più o meno nella stessa situazione. Spostarlo per trovarsi con gli stessi problemi non avrebbe senso”.