Covid, vaccinazioni in ambulatorio: raggiunto l’accordo con i medici

49

Raggiunto l’accordo tra ministero della Salute e Ordine dei medici per l’impiego dei dottori di famiglia nella campagna vaccinale.

Secondo quanto riporta Repubblica, è stato raggiunto l’accordo tra il ministro della Salute Roberto Speranza e l’Ordine nazionale dei medici di famiglia. Una intesa che prevede per i dottori di base un rimborso di 6,16 euro a somministrazione, come prevede già la convenzione nazionale per il vaccino dell’influenza.

Con questo accordo ci sarebbero potenzialmente circa 40 mila vaccinatori in più. I medici di base, secondo le indicazioni del ministero, si dovrebbero occupare, nei loro studi o presso le Asl, delle vaccinazioni relative alla fascia di età 18-65 anni, usando le fiale di AstraZeneca e Johnson & Johnson. Spetterà però alle singole regioni organizzare l’impiego dei medici di famiglia nella campagna vaccinale.