Il gatto dorme su di te? ecco i motivi

35

I gatti, amano schiacciare un pisolino addosso ai padroni, e poco importa il punto esatto prediletto. Può trattarsi della pancia, delle gambe, della schiena e persino della testa: i mici non rinunciano a questa abitudine che per loro è una vera e propria goduria. Ma vi siete mai chiesti il perché di un simile comportamento? Vediamo quali sono le motivazioni. 

Tra le ragioni più importanti c’è sicuramente la sensazione di calore. I gattini amano appisolarsi in posti caldi, lontani da spifferi e correnti d’aria. Sono molto sensibili al freddo e non ci sentiamo di dargli torto. Per questo sono sempre alla ricerca di termosifoni, stufe, e anche del corpo umano: ecco perché quando possono amano dormire addosso agli esseri umani per un pisolino rigenerante. Da non trascurare anche il fatto che mentre ci “usano” come letto possono approfittare delle nostre mani che con molta probabilità si lanceranno in grattini irresistibili per la loro goduria.

Anche l’odore svolge un ruolo importante. Il gatto è territoriale e trova maggiore sicurezza laddove l’odore dell’uomo è più forte non solo perché gli piace, ma anche perché lo calma. Del resto il contatto fisico è pure un modo attraverso cui il gatto dimostra amore e affetto nei confronti del padrone che si prende cura di lui quotidianamente. Quando il gattino ci dorme addosso è dondolato dal nostro respiro e dal nostro battito cardiaco, altro elemento che contribuisce a placarlo e a donargli un sonno tranquillo.

Ma non solo, quando micio ci dorme addosso è coccolato e dondolato dal nostro respiro e dal nostro battito cardiaco (specialmente quando ci dorme in testa o sul petto), riuscendo così a rilassarsi e ad abbandonandosi ad un sonno sicuro e tranquillo. Dunque, dormirci addosso è per il nostro gatto il suo segno di gratitudine per queste nostre ‘naturali’ coccole.

Amore, certo, ma anche fiducia. Il gatto si fida ciecamente del padrone e poiché quando dorme abbassa la guardia ed è molto più vulnerabile preferisce stare a stretto contatto con l’umano che lo ama e lo protegge senza alcuna riserva.