Immunologa Viola, Anticorpi monoclonali: ” Non sono la salvezza, non vanno usati come terapia”

67

“Gli anticorpi monoclonali non rappresentano una via di salvezza contro Covid-19“. Antonella Viola, immunologa dell’università di Padova, inizia così un post sul suo profilo Facebook.

Non rappresentano una via di salvezza contro Covid-19. Sono un farmaco ancora da sperimentare, e dovrebbero essere utilizzati in trial clinici, randomizzati e controllati. Non sappiamo se effettivamente siano efficaci: i dati che abbiamo a disposizione sono ancora molto limitati, a fronte di un farmaco estremamente costoso e molto complesso da utilizzare”.

“Non dobbiamo dare false comunicazioni”, ha detto: si tratta di un farmaco che “va sperimentato e in questo momento va usato in persone che abbiano il contagio da pochi giorni e siano a rischio di sviluppare una forma severa. Sappiamo che sui pazienti gravi non funziona“. “Non è la via per la salvezza e non lo può essere, perché funziona per prevenire i casi gravi – ha aggiunto la scienziata -.

Non possiamo usare un farmaco così costoso e difficile da utilizzare su tutte le persone che si ammalano. Bisogna fare ricerca per capire quali sono i soggetti che possono davvero beneficiare di questa terapia e poi usarla in maniera mirata. Non è ancora il momento di usarli come terapia”.