Con l’acqua aromatizzata alle fragole e limone fai il pieno di antiossidanti e vitamine. Il suo colore rosa e il profumo agrumato ti invoglieranno a bere di più, così da apportare al tuo organismo la giusta dose idrica giornaliera.

A cosa serve l’acqua aromatizzata: 3 incredibili proprietà

Le ricette sono tante ma il procedimento è lo stesso. Nell’acqua vengono messe a macerare frutta e verdure, che rilasciano vitamine, antiossidanti e fibre. La bevanda si lascia riposare in frigo per alcune ore, si filtra e poi si beve. Per un pieno di benessere da sorseggiare durante la giornata.

Ecco alcune delle proprietà delle acque aromatizzate:

  1. Depurativa: il suo ingrediente principale, come indica già il nome, è l’acqua, fondamentale per eliminare tossine e scorie. Se usi un’acqua povera di sodio, come l’oligominerale Fontenoce, l’azione depurativa sarà più efficace;
  2. Drenante: ti aiuta a drenare i liquidi in eccesso, che si accumulano su addome, fianchi, cosce e glutei. Puoi così contrastare e prevenire la cellulite e gli altri inestetismi, come le fastidiose smagliature;
  3. Light e idratante: non contiene né zuccheri aggiunti né calorie. Gustoso e dissetante, con questo healthy drink riattivi il metabolismo e fai il pieno di vitamine e fibre.

Gli ingredienti naturali per aromatizzare l’acqua in casa sono tanti. Per la nostra ricetta abbiamo scelto le fragole.

Come aromatizzare l’acqua per dimagrire con le fragole

Amate da grandi e piccini, le fragole sono usate in cucina per dolci, risotti, macedonie, marmellate. Versatili, sono ingredienti strepitosi per rendere anche più gustosa l’acqua nelle giornate di primavera e d’estate.

La loro polpa rossa racchiude tanti benefici per corpo e mente. Infatti, contengono:

  • Antiossidanti: insieme a mirtilli e ribes, sono tra i frutti più ricchi di queste sostanze, indispensabili contro l’invecchiamento cutaneo e i radicali liberi. Stimolano, infatti, la produzione dell’adiponectina, un ormone proteico che regola il metabolismo e fa avvertire meno il senso di fame;
  • Vitamine, soprattutto del Gruppo C: alcune ricerche hanno dimostrato che 5 fragole apportano lo stesso quantitativo di vitamina C di un’arancia. Aiutano a rinforzare il sistema immunitario e i capillari. Inoltre, contrastano la ritenzione idrica e la formazione delle rughe;
  • Dimagranti: gli antiossidanti e le antocianine contenuti nelle fragole servono a usare la scorta di liquidi che il corpo mette da parte per produrre energia. Questi frutti, inoltre, combattono le infiammazioni che ostacolano alcuni ormoni a riattivare il metabolismo e il dimagrimento.

Acqua detox fragola, limone e menta, ricetta

Per questa ricetta servono pochi ma buoni ingredienti. Per la preparazione consigliamo di scegliere frutta biologica, che si userà con tutta la buccia.

Ingredienti

  • 1 litro di acqua oligominerale
  • 8 foglioline di menta
  • 1 limone
  • 5 fragole di media dimensione

Procedimento

  1. Lava bene la frutta. Togli i piccioli delle fragole e sminuzzali: serviranno per la nostra water detox (contengono tanti antiossidanti!)
  2. Taglia a fettine il limone e a cubetti le fragole
  3. Versa in una caraffa di acqua minerale naturale, acqua dal basso residuo fisso, rafforzerà l’effetto detox e depurativo dell’aromatizzata
  4. Aggiungi all’acqua la frutta, i ciuffetti di menta e i piccioli
  5. Metti la caraffa in frigo. Se non hai quella ermetica, puoi riporre sopra un piattino a mo’ di coperchio. Lascia macerare la frutta per 6-12 ore
  6. Filtra e bevi questa bevanda saporita. Tra un sorso e un altro, gusta i pezzetti di fragola insaporite dalla menta e dal limone.

Cerchi altre ricette per preparare a casa le aromatizzate? Prova l’acqua detox con cetriolo e limone per depurarti o quella con mirtillo nero. Se sei giù di tono prepara l’acqua energizzante con bacche di Goji per giornate sprint.