blank

L’acqua di fragole, dissetante e rinfrescante, è perfetta per le giornate estive più afose. Può essere preparata con fragole appena colte e foglie di stevia, da utilizzare al posto dello zucchero come dolcificante naturale.

Si può aggiungere anche qualche foglia di asperula, erba spontanea meglio conosciuta come stellina odorosa: a questa sono riconosciute virtù antinfiammatorie, antispasmodiche e anti-gastroenterite, tanto che in Germania viene utilizzata per preparare un gusto di gelato chiamato Waldmeister.

Ecco come preparare l’acqua aromatizzata alle fragole, vero elisir di salute per idratare e depurare il corpo dalle tossine.

Per preparare in casa l’acqua di fragole servono: 1 litro d’acqua, 5 fragole fresche e 2 gambi di asperula (compresi i fiori). Un barattolo ermetico di vetro e 6 foglie di stevia. Ecco come procedere: con un cucchiaio di legno, schiacciate le foglie di stevia per far fuoriuscire gli oli essenziali.

Con un coltello, tagliate le fragole a fette sottile, disponetele sul fondo del barattolo, aggiungete la stevia e l’asperula e riempite con l’acqua.

Chiudete il barattolo e ripotete per un giorno intero in frigo, passate poi a filtrare l’acqua: una volta fatto, la bevanda è pronta per essere gustata.