Alga Klamath: il superfood che protegge corpo e mente da stress e stanchezza

Alga-Klamath

L’Alga Klamathun è un alga d’acqua dolce è perfetta per aiutare tiroide e cervello: un alimento digeribile e nutriente, che protegge corpo e mente da stress e stanchezza.

L’alga Klamath si contraddistingue soprattutto per l’elevato contenuto di vitamine del gruppo B, e soprattutto della sempre più rara ed essenziale B12. i Inoltre, la Klamath è un’ottima fonte di vitamina K, essenziale per le ossa. A differenza di altre microalghe come la spirulina, il suo spettro vitaminico è completo, e include anche la vitamina C.

La Klamath favorisce i processi di ricambio dell’organismo: proprio quello che ci serve alla fine dell’estate! In particolare, incentiva la moltiplicazione delle staminali, le cellule indistinte che si tipicizzano quando c’è bisogno di riparare dei tessuti danneggiati; la Klamath è quindi preziosa nella prevenzione delle patologie degenerative e per rallentare l’invecchiamento; in vari studi l’alga è stata testata con ottimi risultati sui pazienti affetti da psoriasi e da fibromialgia.

Minerali e oligoelementi

Le Klamath sono l’unica fonte nutrizionale contenente lo spettro completo dei minerali e oligoelementi necessari all’organismo umano in una forma sinergica e perfettamente assimilabile.

Aminoacidi 

Le Klamath contengono dal 60% al 70% di proteine nobili. E’ l’unico cibo conosciuto a possedere ben 20 aminoacidi. In particolare, la proporzione degli aminoacidi essenziali è praticamente identica a quella ritenuta ottimale per il corpo umano, che le rende perfettamente assimilabili sotto il profilo proteico. ii  

Acidi grassi essenziali  

La Klamath è tra le fonti vegetali più ricche di Omega-3 e Omega-6, nella proporzione ritenuta ottimale dai nutrizionisti (2-1), ed è capace di di normalizzare il metabolismo dei grassi. iii  

Caroteni, ficocianine, clorofilla, cianoficine  

Ricchissima di pigmenti antiossidanti, tra cui spiccano le potentissime ficocianine, la Klamath fornisce, oltre ai più importanti antiossidanti endogeni (SOD e glutatione), il più alto contenuto di betacarotene fra tutti i cibi conosciuti, perfettamente assimilabile perché presente nelle forme cis e trans in maniera bilanciata. iii Cosa ancora più importante, il betacarotene nella Klamath è parte dell’intero corredo dei carotenoidi (alpha, gamma, etc.), ed è ormai ampiamente dimostrato che solo l’insieme dei carotenoidi esplica una potente azione antiossidante, laddove il betacarotene da solo svolge addirittura un ruolo ossidante.

Assimilabilità 

La Klamath è perfettamente assimilabile non solo per la sinergia calibrata e bilanciata di tutti i suoi nutrienti, ma anche per la sua membrana cellulare, formata da una lipoglicoproteina simile al glicogeno umano, che il nostro organismo assimila immediatamente come fonte di energia immediata.  

Dove trovare l’alga klamath e come si usa

L’alga klamath si acquista prevalentemente essiccata, in polvere o in pastiglia, come integratore alimentare. Non è molto popolare in cucina, ma la polvere può essere aggiunta a frullati ed estratti; usata come condimento per zuppe, minestre e contorni; oppure integrata negli impasti lievitati di pane e focaccia. Nella versione in pastiglia si assume per bocca, con un bicchiere d’acqua.  Il superfood di lago si trova facilmente in negozi del biologico, erboristerie e online. Prima di cedere al fascino benefico dell’alga, però, leggi con attenzione le indicazioni di dosaggio. In generale, meglio non superare i 3 grammi al giorno.