Alimentazione e salute

Lo splicing alternativo che nutre il tumore

Scoperto un nuovo meccanismo che modifica i vasi tumorali e contribuisce a rendere il cancro più aggressivo: una nuova prospettiva per la terapia anti-angiogenetica. Lo studio - di un gruppo di ricerca dell’Istituto di genetica...

Ictus, il fumo è il nemico numero uno delle arterie

L'ictus cerebrale rappresenta la prima causa di invalidità nel mondo, la seconda di demenza e la terza di mortalità nei paesi occidentali. I fumatori corrono un rischio due volte superiore, rispetto al resto della popolazione,...

Greenpeace scende in piazza contro gli allevamenti intensivi

Davanti ad una gigantesca bistecca con dentro una siringa di antibiotici, Greenpeace ha manifestato oggi a Roma in piazza San Cosimato per denunciare un sistema di produzione alimentare insostenibile foraggiato anche dai soldi pubblici della...

Coldiretti-Novamont, patto per l’oro vegetale Made in Italy

Nasce il primo patto nazionale per lo sviluppo di olio di girasole Made in Italy destinato alla produzione di biolubrificanti, bioplastiche e bioerbicidi e ottenuto dai campi del Belpaese. L’intesa siglata da Coldiretti, Novamont, Filiera...

Di crepacuore si può morire, a dirlo uno studio svizzero

Secondo gli esperti, è un’alterazione nel nostro cervello a poter determinare un attacco cardiaco fatale. La comunità scientifica, infatti, parla di sindrome di Takotsubo per definire un crepacuore, conseguente, per lo più, a stress intensivi...

Altre Notizie