Ambiente

RiutilizziAMO l’Italia: segnalare le aree dismesse

Ex fabbriche abbandonate. Campi agricoli degradati. Cantieri e capannoni in disuso, scheletri di edifici, strade interrotte e mai ultimate. Il recupero delle aree dismesse in Italia – quando avviene – spesso è a senso unico:...

RIFIUTI RADIOATTIVI NEL PORTO DI TRIESTE

VIOLATA LA NEUTRALITA’ DEL TERRITORIO LIBERO - LA POPOLAZIONE NON E’ STATA INFORMATA DEI PIANI DI EMERGENZA - INTERVENGA L’ONU Il prossimo arrivo di un carico di rifiuti radioattivi che dovrebbero essere imbarcati il 5...

Effetto serra: attenzione alle biomasse!

È valutazione comune che il ricorso alle biomasse (coltivazioni, alberi ad alto fusto, palme, barbabietole da zucchero, etc.) contribuisca a ridurre l’emissione di CO2. Così, di fronte ad un caminetto scoppiettante o al rabbocco con...

Amare le acque e chiamarle per nome

La rivoluzione industriale modifica il rapporto tra l’uomo e l’acqua, intesa come risorsa ambientale fatta di laghi, fiumi e corsi d’acqua minori: dal rapporto di simbiosi proprio della civiltà rurale montana si passa ad una...

Ambiente: cambi biodiversita’ visti dal satellite

Usare le immagini satellitari per monitorare e prevedere i cambiamenti della biodiversita' sulla Terra. L'analisi delle differenze strutturali nelle immagini satellitari puo' essere un modo efficace per comprendere le variazioni nei modelli di vegetazione, del...

Le Alpi, uno degli ultimi grandi spazi naturali d’Europa

Le Alpi - una delle ultime aree rimaste con grandi spazi naturali nell’Europa centro-meridionale - sono remote ma al tempo stesso vicine. Tolgono il respiro. Ci incantano. Sono una delle ultime roccaforti della natura. Una...

Le coltivazioni biologiche frenano il riscaldamento climatico

L'agricoltura biologica permette di fissare importanti quantità di carbonio nel terreno e contribuisce a frenare il riscaldamento climatico. Lo rileva un gruppo internazionale di ricercatori diretto da Andreas Gattiker del Fibl, l'Istituto di ricerca per...

Mediterraneo, allarmante presenza di microplastiche

Gli inquinanti minacciano le Balenottere nell’area protetta del Santuario dei cetacei La presenza di microplastiche nel mar Mediterraneo sta raggiungendo un livello allarmante, anche nell’area protetta del Santuario dei Cetacei: il valore medio, 0,62 particelle...

Cambia la tua mentalità. Pensa Biodiversamente

Biodiversamente quest'anno è dedicato all' acqua e alla più grande riserva idrica d'Europa, Le Alpi. Nella sua terza edizione si conferma come appuntamento di rilievo in cui il WWF valorizza la RICERCA SCIENTIFICAcome uno degli elementi...

Fai: «Ricordati di salvare l’Italia»

La raccolta fondi del Fondo ambiente italiano per preservare il nostro patrimonio culturale «Ricordati di salvare l’Italia» è la campagna nazionale di raccolta fondi che il Fai (Fondo ambiente italiano) rivolge a tutti coloro che...

Vivere green: ecco l’etichetta per il clima di Legambiente

Convenienza ecologica, bassa impronta di carbonio e valore ambientale saranno i prossimi riferimenti per scelte di consumo orientate alla difesa dell’ambiente e alla consapevolezza dell’impatto ambientale dei prodotti acquistati. Quanto costano una lampadina, una stampante,...

biodiversità,Italia avanti tutta

Italia avanti tutta sul fronte della biodiversità: se progressi sono stati compiuti, occorre tuttavia fare di più. "Solo investendo risorse nella conservazione della natura, l'Europa potrà evitare il fallimento della propria strategia per fermare la...

Spending review:Parchi nazionali chiedono aiuto a Clini

I più importanti parchi nazionali d'Italia chiedono aiuto al ministro dell'ambiente Corrado Clini. In una lettera si ricorda che negli ultimi dieci giorni i dipendenti degli Enti parco si sono riuniti in assemblee per discutere...

Il progresso ci ha rinchiusi in un mondo artificiale

Il progresso ci ha rinchiusi in un mondo artificiale, in cui l'uomo controlla tutto. Dobbiamo valorizzare il ruolo salvifico del giardino come sintesi di natura e costruzione umana. E tornare ai ritmi della civiltà premoderna...

Polo Nord, -45% di superficie rispetto al 1979

l disgelo annuale del ghiaccio ha raggiunto il livello più basso registrato dal controllo via satellite iniziato nel 1979. A comunicarlo, gli scienziati statunitensi del National Snow and Ice Data Center (Nsidc): la superficie coperta...

tempi agricoli stravolti dai cambiamenti climaci

Cicli produttivi anticipati e un calendario delle campagne da rivedere. Dovrà aggiornarsi anche il celebre Almanacco di Frate Indovino, che da 67 anni scandisce i tempi di semine, potature e raccolti: evidentemente, Padre Mariangelo da...

Settimana del Pianeta Terra dal 14 al 21 ottobre

Escursioni e conferenze (anche a 3.000 metri di altezza), più di 130 tra enti, università, musei e associazioni coinvolti, 1.500 ore di attività, 83 città aderenti e oltre 500 tra relatori, esperti e volontari pronti...

Il WWF per un Mediterraneo di qualità

Come approdo di fine estate della Campagna Mare 2012 “Per un Mediterraneo di qualità”, il WWF ha presentato il dossier “Teniamo la rotta! Tutela dell’ambiente marino e navigazione marittima”, un vero e proprio ‘timone’, rivolto...

ENEL e carbone: un legame pericoloso

Il carbone di ENEL costa più di un morto al giorno, tutti i giorni dell'anno. ENEL è il maggior utilizzatore di carbone per produrre la sua elettricità. Bisogna farla smettere. Con la  campagna – "Facciamo...

In Alaska c’e’ sempre meno ghiaccio

Con i cambiamenti climatici, non solo l'ambiente ma anche la tradizione e gli stili di vita di alcune popolazioni sono a rischio. Come in Alaska, lo Stato che piu' velocemente di altri si sta modificando...

Biodiversità in pericolo anche nelle foreste tropicali protette

Le foreste tropicali sotto tutela stanno fallendo nel loro compito di proteggere la biodiversità, sempre più minacciate da caccia illegale, disboscamenti e incendi. Questa amara constatazione è ciò che emerge dallo studio pubblicato su Nature...

proposte “estreme” per combattere il cambiamento climatico

L'idea di combattere il riscaldamento globale riversando ferro negli oceani per concimare le "coltivazioni" di plancton - che assorbe anidride carbonica - è stata recentemente rilanciata da uno studio pubblicato su Nature (nella foto, una...

Quando il cemento divora la terra

“La dove c’era l’erba ora c’è una città” cantava Adriano Celentano nel 1966. Perfetta premonizione, visto che dagli anni ’70 ad oggi la superficie agricola è diminuita del 28%. Ai fini della cementificazione ogni giorno...

Italia sotto attacco di eco criminali ed eco mafiosi

L’Italia è sotto l’attacco di ecocriminali ed ecomafiosi. Basta leggere le storie e i numeri del rapporto di Legambiente, Ecomafia 2012: “33.187 i reati ambientali scoperti nel 2011, quasi 93 al giorno, circa il 10%...

aree naturali protette,nasce forum 394

Nasce il ‘Forum 394’, laboratorio per l’aggiornamento della Legge 394 del 1991 sulle aree naturali protette , e  la cui riforma è attualmente in discussione nella Commissione Ambiente del Senato – e il rilancio del ruolo dei Parchi...

Greenpeace:Referendum nucleare, un anno dopo

Sembra sia passato un secolo, eppure fino a poco più di un anno fa ancora si dibatteva di nucleare. E avevamo opinionisti, industriali ed esponenti di primo piano dell’economia e della scienza che ne sostenevano...

la Terra è vicino al punto di non ritorno

Il tempo adesso è davvero poco: o smettiamo di maltrattare il nostro pianeta o questo si ribellerà, con conseguenze che potrebbero essere catastrofiche. E' la sintesi di uno studio pubblicato su Nature da Anthony Barnosky,...

le tue idee per reinventare il tuo territorio

WWF con RiutilizziAMO l’Italia mira a suscitare un movimento culturale e sociale che serva a reinventare il nostro territorio, riducendo  il consumo del suolo. In un nuovo quadro di sviluppo sostenibile, il recupero e riutilizzo...

WWF Italia: NO al Carbone SI al futuro!

DOSSIER Carbone: un ritorno al passato inutile e pericoloso L'attuale sistema energetico mondiale si regge sull'uso dei combustibili fossili: petrolio, carbone e gas naturale, nel mix energetico mondiale, pesano per oltre l'80%. Si tratta di...

5 giugno 2012:Giornata mondiale dell’ambiente

L'economia verde come ricetta anti-crisi, non solo finanziaria, ma delle risorse naturali. E' questo il filo rosso dell'edizione 2012 della Giornata mondiale dell'ambiente, che si festeggia il prossimo 5 giugno con lo slogan 'Economia verde:...

Unesco no discarica vicino Villa Adriana

Anche l'Unesco, il fondo delle Nazioni Unite per la cultura, l'educazione e la scienza, è contrario all'annunciato progetto della Regione Lazio di realizzare una discarica non lontano dalla famosa Villa Adriana di Tivoli. Lo ha...

Altre Notizie