Anche gli animali ridono: lo studio

Non siamo solo noi ad avere questa capacità, ma anche gli animali ridono. Esistono diversi studi condotti su animali come cani, scimpanzé, gorilla, topi e anche uccelli che dimostrano che questi animali ridono. Non lo fanno esattamente come noi, ma esistono indizi che indicano che emettono suoni simili a urla, simili alla nostra risata, che indicano che sono felici.

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista internazionale Bioacoustics, l’antropologo Greg Bryant, professore di comunicazione dell’Università della California (USA), ha affermato che i circuiti neurologici che causano la risata esistono da sempre e si trovano nelle zone del cervello conosciute da più tempo. È per questo motivo che gli animali possono manifestare allegria attraverso una risata: la differenza sta nel fatto che il suono emesso è diverso da quello dell’uomo.

Vedere un cane che sorride è sicuramente divertente e spesso contagioso, ma non sempre i cani sorridono per gli stessi motivi che fanno sorridere noi esseri umani: le cause dietro al sorriso di un cane possono essere diverse.

A volte, i cani sorridono (o meglio mostrano i denti) perché si sentono a disagio: è il caso di un cane che assume una postura seduta, con la coda nascosta, le orecchie indietro, la testa e gli occhi abbassati per evitare lo sguardo.

In altri casi, i cani mostrano il cosiddetto sorriso pacificatore: è l’espressione tipica di un cane che ha combinato qualche guaio e chiede di essere perdonato oppure di fare pace. In questo senso, sorridere diventa un comportamento deferenziale con cui il cane tende a mostrare una certa sottomissione.

La cosa sicura è che il sorriso nei cani è un gesto imitativo, che nasce dalla loro convivenza con gli esseri umani: lo dimostra il fatto che Fido sorride soltanto con le persone, mentre questa espressione non è mai scambiata tra due cani.

Gli esseri umani, quindi, non sono gli unici in grado di ridere e sentire felicità e già si sapeva che i mammiferi e gli uccelli sono in grado di sentire emozioni positive anche se non lo mostrano fisicamente con un sorriso perché non sono capaci di sorridere (proprio a livello scheletrico-muscolare). Il sorriso, quindi, è una caratteristica propria degli esseri umani, mentre gli animali ridono in altri modi.