Aromi naturali per liberare il respiro

35

Respirare è fondamentale. Il naso nella respirazione ha la funzione di filtrare l’aria: grazie alla sua ampia superficie mucosa che è rivestita da un epitelio ciliato – quelli che in genere chiamiamo i “peli del naso” – trattiene le impurità e i germi che vengono inalati quando inspiriamo.

Inoltre il passaggio attraverso il naso consente di riscaldare l’aria introdotta e di umidificarla, in modo che si presenti alle basse vie respiratorie nelle migliori condizioni possibili per cedere l’ossigeno fondamentale per la sopravvivenza dell’organismo.

L’apparato respiratorio è la porta del nostro corpo sul mondo esterno. Permette all’organismo di catturare l’ossigeno atmosferico ed è indispensabile che funzioni in modo corretto per garantire lo svolgimento di tutti i processi metabolici quotidiani.

I polmoni

I polmoni in particolare sono i protagonisti dell’attività respiratoria. Attraverso i polmoni inspiriamo ed espiriamo: è qui che l’ossigeno viene immesso nel sangue. I polmoni regolano anche la temperatura corporea e proteggono il cuore.

Quando si nasce il primo respiro sancisce l’entrata nel mondo: fin da subito polmone e respiro sono sinonimi di vita. Il respiro esprime anche la libertà del nostro essere: poter respirare a pieni polmoni indica che godiamo di uno spazio vitale adeguato alle nostre esigenze, mentre fare brevi e contratti respiri indica uno stato di tensione e una dimensione esistenziale compressa. Problemi ai polmoni possono indicare conflittualità nel rapporto con la madre, un restringimento del proprio spazio vitale in uno o più ambiti della propria vita, o paure legate a sentirsi soffocare da pressioni o richieste.

Rimedi naturali per depurare i polmoni

Eucalipto

L’eucalipto è una delle piante più efficaci contro le infiammazioni bronchiali e polmonari. Possiede un’azione antisettica e balsamica che facilita l’espulsione del muco e calma la tosse. Da scegliere se si soffre d’asma.

Lavanda

I fiori di lavanda, grazie all’olio essenziale che contengono, sono utili per liberare i polmoni e i bronchi dalle tossine e per prevenire la secrezione di catarro. Da usare in caso di stress.

Menta

I principi attivi delle foglie di menta disinfiammano le vie respiratorie. Da adoperare quando oltre a disintossicare i polmoni si vuole anche un rimedio anticefalea e digestivo.

Timo

Le  foglie di timo contengono timolo, un potente antisettico delle vie respiratorie, adatto in caso di laringiti, faringiti, tosse e catarro. È utile soprattutto quando serve un’efficace azione antibatterica e sedativa della tosse.

Tisana disintossicante

Questa tisana è molto utile per ripulire i polmoni dalle tossine accumulate. Ecco le dosi necessarie alla preparazione di una tazza:

  • Eucalipto, foglie 15 g
  • Timo, foglie 15 g
  • Lavanda, fiori 10 g
  • Menta, foglie 10 g

Mettere un cucchiaio del mix di erbe in una teiera, versare sopra 200 ml di acqua bollente e lasciare in infusione per circa 10 min. Quindi filtrare e bere la tisana al naturale (senza dolcificanti). Bere 2-3 tazze di tisana al giorno per almeno 10 giorni, meglio se lontano dai pasti.

Leggi anche: