Una bambina di 3 anni è soffocata all’interno della lavatrice di casa. Il padre ha trovato il corpo della bambina ma non è riuscito a rianimarla; i soccorritori sono comunque riusciti a ricostruire la dinamica dell’accaduto e ad approfondire le indagini.

La piccola è morta nella lavatrice di casa sua, nel XX arrondissement di Parigi.

È stata scoperta dal padre, che si era accorto della sua scomparsa e l’aveva cercata in casa prima di uscire. La bambina è morta per soffocamento, intrappolato dall’oblò chiuso.

I soccorsi

I soccorritori hanno estratto la bambina quando era in condizioni disperate: secondo quanto riportato dall’Ansa, non sono riusciti a rianimarla. Fonti della polizia hanno dichiarato a BFM TV che “a prima vista” la bambina non mostrava tracce di colpi subiti.

Indagini in corso

Gli investigatori hanno aperto un’inchiesta per determinare le responsabilità dell’incidente. Oltre ai genitori e alla figlia, in famiglia ci sono altri quattro bambini.