Un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano che preveda molta attività fisica sono il modo migliore per vivere a lungo. Se si soffre di ipercolesterolemia, è ancora più importante prestare attenzione agli alimenti che si mangiano.

Se il livello di colesterolo è alto, è importante fare attenzione a ciò che si mangia in modo che il numero rimanga in un intervallo sano.

Per questo motivo, una dieta che eviti gli alimenti ad alto contenuto di colesterolo è l’ideale. Due degli alimenti che si consiglia di evitare in caso di colesterolo eccessivamente alto sono il fegato e le frattaglie. Il consumo di questi alimenti comporta spesso livelli di grassi nel sangue non salutari, quindi è meglio evitarli.

Colesterolo alto: gli alimenti giusti

Una dieta sana può ridurre i livelli di colesterolo ed è essenziale per le persone a cui è stata diagnosticata l’ipercolesterolemia. Gli alimenti dovrebbero essere preparati con metodi come la cottura al forno, alla griglia o al vapore piuttosto che con la bollitura.

Gli alimenti che dovrebbero essere inclusi nella dieta quotidiana comprendono frutta e verdura, preferibilmente quelle fresche di stagione. Anche la frutta secca, ricca di acidi grassi essenziali e di oli Omega 3 e 6, può essere molto benefica.

Per ridurre il colesterolo a tavola, consumate alimenti come i cereali integrali, che contengono elevate quantità di fibre.

È bene introdurre o aumentare la dose settimanale di legumi secchi, un’eccellente alternativa proteica alla carne. Gli oli vegetali, come l’olio d’oliva, vanno aggiunti a crudo perché perdono parte del loro valore nutrizionale quando vengono riscaldati al di sopra di certe temperature.