La regola numero uno per dimagrire durante i mesi estivi è rimanere idratati. Si parla di una quantità da due a tre litri di acqua fredda al giorno, o in altre forme come tè o acqua al limone, che aumentano la capacità di bruciare calorie fino al 30%.

In particolare il trucco per perdere peso consiste nel bere due tazze d’acqua prima di ogni pasto. È anche fondamentale evitare l’alcol per perdere peso in estate poiché è disidratante, ricco di calorie e può ostacolare qualsiasi obiettivo di perdita di peso.

Come riporta Express.co.uk si consiglia di bere tè verde caldo durante il giorno: “Gli studi dimostrano che una bevanda calda può ridurre la quantità di calore immagazzinata nel tuo corpo e farti sudare. Inoltre, il tè verde include un antiossidante che aiuta a perdere peso, così puoi rinfrescarti e perdere peso”.

In termini di cibo, l’estate è il momento perfetto per mangiare le insalate. Un’insalata fresca piena di sostanze nutritive manterrà le persone a dieta sazie quando fa caldo. Tuttavia, è importante evitare condimenti ricchi di grassi. Optate invece per una spruzzata di aceto balsamico con sale e pepe.

Per gli spuntini, le persone a dieta dovrebbero optare per alimenti base dell’estate come bacche, mango, pesche, mais, peperoni e pomodori, tutti ricchi di vitamine e fibre, che fanno sentire pieno più a lungo.

Ci sono in particolare tre alimenti estremamente benefici per la perdita di peso durante la stagione calda: uova, verdure a foglia e melone.

Le uova sono una deliziosa proteina da aggiungere a colazione e “una ricca fonte di aminoacido triptofano, il che significa che ti aiutano a dormire meglio più a lungo dicendo al tuo cervello di spegnersi per la notte”.

Le verdure a foglia come gli spinaci e altre verdure a foglia scura sono perfette per mantenersi idratati grazie al loro alto contenuto di acqua. Sono inoltre facilmente digeribili e con poche calorie.

Infine, il melone è il “cibo estivo perfetto e super rinfrescante con il caldo”. Il frutto estivo non è solo rinfrescante e manterrà idratato chi è a dieta, ma contiene anche licopene, che protegge dall’esposizione al sole.

Stimolare il metabolismo per perdere peso più velocemente

Lo sappiamo tutti: alcuni possono mangiare quanto vogliono e altri devono sudare per ore sul tapis roulant per ogni pezzo di cioccolato che si concedono. Ciò è dovuto al nostro metabolismo. Il buono o cattivo funzionamento del metabolismo dipende da vari fattori. L’età, ad esempio, gioca un ruolo importante, i giovani di solito hanno un metabolismo più veloce rispetto alle persone anziane. Anche il genere determina una differenza, gli uomini generalmente bruciano più energia perché hanno più massa muscolare delle donne. Anche lo stile di vita ha un’influenza sul funzionamento del nostro metabolismo. Di seguito ti mostriamo come accelerare il tuo metabolismo in modo naturale.

Fai pasti piccoli e frequenti

Rinuncia a pasti abbondanti che ti appesantiscono, piccole porzioni distribuite lungo la giornata sono più facili da digerire. Inoltre, prenditi del tempo, di solito la sensazione di sazietà arriva dopo circa 10 minuti.

Riattiva il tuo metabolismo facendo movimento

Fare tanta attività fisica stimola la combustione dei grassi, la cosa migliore è la combinazione di allenamento della forza e della resistenza. Attraverso allenamenti intervallati (HIIT) e jogging all’aria aperta, il metabolismo viene riattivato.

Bevi abbastanza

Bere tanto stimola ancora di più il metabolismo. È importante che l’acqua sia fresca (ma non fredda di frigo) e che venga bevuta a stomaco vuoto. L’effetto ottimale si ottiene con mezzo litro 30 minuti prima del pasto.

Dormi abbastanza

Di notte il metabolismo lavora a mille quindi è importante dormire a sufficienza. L’ideale sono 7-8 ore, anche se la quantità giusta dipende da persona a persona. Devi ascoltare il tuo corpo e concedergli il riposo di cui ha bisogno.