Sapevate che c’è un trucco per cuocere le castagne in maniera perfetta e semplicemente utilizzando il forno di casa? A rivelarlo è un noto chef come Bruno Barbieri che, sul suo canale YouTube ha mostrato un metodo per cuocere le castagne in casa in una maniera molto molto semplice.

Il primo consiglio che dà ai suoi spettatori è quello di incidere il guscio nella parte più bombata con l’aiuto di un coltello spelucchino: questa piccola accortezza permetterà alla buccia di aprirsi in cottura, rendendo poi molto più facile il processo di “sbucciatura” del frutto stesso quando vorremo mangiarlo. Un trucco in fase di preparazione volto a semplificarci la vita nel momento in cui vorremo mangiarle.

in un secondo momento lo chef ricorda un consiglio proveniente direttamente dai segreti tanto cari alla cultura popolare: l’utilizzo del sale. Praticamente, l’idea è quella di andare a creare nella teglia da utilizzare poi per la cottura un vero e proprio ‘letto di sale’. In pratica un vero e proprio strato da andare poi da coprire con un foglio di carta stagnola sul quale poi adagiare le castagne stesse.

Il ‘letto di sale’ serve ad impedire alle castagne di bruciarsi durante la loro permanenza in forno, senza che si carbonizzino andosi a trovare direttamente a contatto con il metallo della teglia. La presenza del sale, infatti, crea una sorta di ‘materasso’, un filtro in grado di proteggerle.

Castagne aromatizzazione

Infine, prima di mettere le castagne in forno, possiamo scegliere di aromatizzarle, ad esempio con qualche foglia di alloro, con qualche stecca di cannella o con delle scorze di agrumi (arancia o mandarino). Questa fase è facoltativa, non aggiunge sapore ai nostri frutti ma solo un gradevole odore di autunno che si diffonderà in tutta la casa.