Le pulci del gatto sono parassiti molto comuni. Con i loro morsi non gli provocano solo fastidi e dermatiti, ma gli trasmettono anche pericolose malattie. Agendo rapidamente puoi eliminare le pulci del gatto e prevenirne future infestazioni in casa.

Come sapere se il gatto ha le pulci

Il sintomo più comune è il continuo grattarsi, specialmente dietro le orecchie e il collo, poiché questi sono i posti dove le pulci si trovano più comunemente. Inoltre, il tuo gattino può mostrare anomalie nel suo comportamento, quindi non prendetelo alla leggera se perde energia o la voglia di mangiare.

La perdita di peli e di lucentezza può essere un altro segno del fatto che qualcosa non va. Se rilevi uno di questi sintomi tuo amico a quattro zampe, dovresti controllare la sua pelle e il suo pelo in dettaglio. Le pulci sono difficili da individuare perché sono grandi solo da 1 a 2 mm e si muovono molto velocemente, ma puoi trovare facilmente i resti dei loro escrementi spazzolando il pelo del tuo gatto. Se trovi piccole palline nere sulla spazzola, mettile su un tovagliolo umido per qualche minuto. Se si tratta di escrementi di pulce, queste palline diventeranno rosse a causa del sangue che contengono.

Come eliminare le pulci al gatto con rimedi naturali

Con molti degli ingredienti che abbiamo già in casa possiamo fare vari rimedi naturali per le pulci. Si deve notare che non c’è garanzia di eliminazione completa di questi parassiti quando li si usa, per cui li raccomandiamo come metodo preventivo.

Esiste una grande varietà di soluzioni che si possono fare in casa per evitare il contatto con i prodotti chimici. Puoi preparare un infuso di camomilla e immergere dentro un panno, poi passarlo sulla pelle del tuo gatto, questo respingerà le pulci e lenirà il prurito causato dalle pulci. Consigliamo anche di combinare parti uguali di acqua e limone in una bottiglia spray e spruzzare il tuo gatto con questa miscela o aggiungere l’aceto allo shampoo del tuo micio. Aceto di sidro di mele: Unite due parti di aceto di sidro di mele e una di acqua: è molto efficace e tiene i parassiti lontani dal vostro gatto per circa 3-4 giorni.

In ogni caso ricordate che:

Alcuni rimedi naturali possono rivelarsi pericolosi per i vostri amici a quattro zampe. Prima di procedere con queste soluzioni, chiedete un parere del vostro veterinario e prestate attenzione a qualsiasi segno di malessere del vostro animale domestico.