Covid, è allarme variante indiana: Speranza firma nuova ordinanza

17

Sale l’allarme per la variante indiana in Italia. Il ministro della Salute Roberto Speranza con un post su Facabook ha annunciato la firma di una nuova ordinanza che sancisce il divieto di ingresso nel territorio italiano per chi è stato in India negli ultimi 14 giorni.

I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante indiana, spiega il ministro. Non possiamo abbassare la guardia. Venerdì è stato il giorno record per casi a livello mondiale con 893.000 positivi di cui 346.000 proprio in India.

Covid in India: la situazione

L’ultimo conteggio dei casi Covid in India ha fatto registrare 349.691 nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, per un totale di casi che sfiora i 17 milioni (16.960.172). I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 2.767. Il numero complessivo di morti è salito a 192.311.

Si è trattato del quarto giorno consecutivo in cui in India sono stati registrati oltre 300 mila casi in 24 ore. Secondo le autorità indiane, ci sono ancora un totale di 2.682.751 casi attivi nel paese, con 14.085.110 persone curate e dimesse dagli ospedali finora in tutta l’India.