Covid e Regioni: arriva la “zona bianca”?

119

l presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha avanzato una nuova proposta al governo per consentire “un Natale un po’ più libero all’economia e alla socialità”. L’idea del governatore ligure, lanciata a ‘Che Tempo Che Fa’, su Rai Tre, prevede l’introduzione di una nuova fascia di rischio in Italia, cioè la “zona bianca“.

La “zona bianca” identificherebbe un’area in cui i numeri in calo della pandemia di Covid-19 consentirebbero una maggiore libertà, magari con bar e ristoranti che possano rimanere aperti anche la sera.

Regioni: arriva la “zona bianca”? Il commento di Locatelli

La proposta di Giovanni Toti è stata giudicata con scetticismo da Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e componente del Comitato Tecnico Scientifico

Quest’ultimo ha dichiarato: “Fermiamoci per ora ai tre colori che conosciamo, poi dopo Natale ne riparliamo…”.

Regioni e colori: l’avvertimento di Galli

Anche Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco-università degli Studi di Milano, ha parlato ad ‘Agorà’, su Rai Tre, delle diverse fasce di rischio Covid in Italia. A proposito del cambio di colore scattato domenica in alcune Regioni, Galli ha spiegato che tale passaggio “non è un merito”. E ha aggiunto: “Non è una gara”.

Nel dibattito politico, ha osservato Galli, “il punto sembra essere cambiare colore”, quando invece dovrebbe essere “tenere la situazione a lungo termine il più possibile al di fuori dal pericolo di una ripresa” dell’onda dei contagi.