Covid, la variante Kappa fa paura: salgono i contagi anche in Italia

Nonostante i buoni numeri che riguardano i contagi, l’Iss segnala un aumento di casi di infezione causati dalla variante Delta e dalla variante Kappa.

Questo ceppo è strettamente legato alla variante Delta. Entrambi si sarebbero evoluti in India, dove è ancora molto basso il numero di vaccinati.

La Kappa sarebbe più contagiosa del 60% rispetto alla variante Alfa, quella inglese, che ha sostituito il ceppo originale ed è ora endemica in tutto il mondo. Secondo le previsioni, la variante Delta sostituirà l’Alfa, e a sua volta potrebbe essere sostituita dalla Kappa, con un virus sempre più infettivo per l’essere umano.

Anche questa settimana nel documento è riportata la richiesta urgente di raggiungere un’elevata copertura vaccinale, mettere in atto un tracciamento capillare e sequenziare più tamponi. Effettuare più tamponi e analisi sui tamponi alla ricerca delle varianti, e completare il ciclo vaccinale con la seconda dose per più persone, servirà proprio a ridurre i rischi legati ai nuovi ceppi.