Il prezzo del gas non era così basso dal dicembre 2021, oltre un anno fa, e la tendenza al ribasso sembra destinata a continuare. Il calo del prezzo comporta un’equivalente diminuzione delle bollette dei consumatori.

Da oggi fino all’inizio di febbraio, il prezzo del gas naturale dovrebbe diminuire del 19,5% rispetto a quello dell’elettricità per le famiglie e le piccole imprese. Lo ha confermato anche il Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin.

Cosa succede al prezzo del gas

I 7,3 milioni di famiglie in regime di maggiore tutela dovrebbero vedere gli effetti entro l’inizio di febbraio. Gli esperti prevedono che l’ultima serie di aumenti di prezzo fornirà agli utenti un sollievo di cui hanno bisogno.

Questo vale anche per i contratti indicizzati a un listino, in particolare per i mercati delle materie prime Psv italiano e Ttf olandese.

Cosa accadrà alle bollette

Anche il Ministro Pichetto Fratin e il Presidente di Arera Stefano Besseghini hanno risposto sulla base dei dati.Secondo il primo, intervenuto al convegno di Confindustria Energia “Infrastrutture energetiche per una transizione sicura e sostenibile”, le attuali quotazioni del metano dovrebbero “avere come conseguenza l’abbassamento delle bollette del gas“. Secondo Arera, una famiglia tipo è arrivata a sborsare nel 2022, 1.866 euro a causa dell’aumento delle bollette, con una stangata del +64,8% rispetto al 2021.

Inoltre, la diminuzione del prezzo si rifletterà sui costi dell’elettricità. Il PUN italiano del 18 gennaio è stato di 149,38 euro/MWh, rispetto ai precedenti 169,15, con un calo dell’11%. Il ministro ha sottolineato la necessità di un’analoga revisione di primo livello del gas.

Besseghini prevede inoltre che la revisione delle bollette sarà al ribasso se l’andamento dei prezzi del metano continuerà.

“Un inverno così mite contribuisce a mantenere bassi i consumi e a riempire gli stoccaggi”, ha dichiarato il presidente dell’Autorità di Regolazione per l’Energia e l’Ambiente. “Ma se continuiamo con questa bonaccia, occorre cautela: la situazione potrebbe cambiare rapidamente”.