Drammatico episodio a Roma: Cuoca violentata in mensa e rapinata

E’ partita la caccia all’uomo a Roma dopo che nella mattinata dell’11 maggio una persona si è introdotta nell’istituto Santa Chiara di via Caterina Troiani, che ha sede nel quartiere Torrino, e ha rapinato e violentato una delle cuoche nella sala mensa.

La donna è stata minacciata con un coltello, rinchiusa in uno stanzino e poi liberata dal direttore scolastico. A riferirlo è la testata capitolina Il Messaggero. La vittima, in stato di choc, è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all’ospedale Sant’Eugenio. Sul luogo in cui si è consumato il dramma è quindi giunta la polizia scientifica per i rilievi.

La Squadra Mobile e gli agenti del commissariato Spinaceto stanno battendo in lungo e largo il quartiere alla ricerca dello sconosciuto, forse straniero, fa sapere sempre Il Messaggero. Il fatto è stato perpetrato intorno alle dieci. Subito i genitori degli alunni iscritti all’istituto hanno iniziato a mandarsi messaggi via chat e in tanti, messi in allarme da quanto accaduto, si sono precipitati a riprendere i bambini da scuola.