Il mondo del calcio è in lutto per la scomparsa di Gianluca Vialli. L’ex calciatore, 58 anni, era ricoverato a Londra da alcune settimane a causa dell’aggravarsi delle condizioni cliniche conseguenti al tumore al pancreas che lo aveva colpito qualche anno fa.

Addio a Gianluca Vialli

Una lunga battaglia dalla quale è uscito sconfitto, ma da grande guerriero. Così si è spento a Londra il 6 gennaio 2023 Gianluca Vialli, che nel 2017 aveva scoperto di essere affetto da un grave tumore al pancreas. Anni di lotta a denti stretti contro un mostro che in un primo momento sembrava essere domato e poi, sul finale del 2022, ritornato più forte che mai.

La famiglia di Vialli ha confermato la morte dell’ex campione con una nota. “Con incommensurabile tristezza annunciamo la scomparsa di Gianluca Vialli – fanno sapere -. Circondato dalla sua famiglia è spirato la notte scorsa dopo cinque anni di malattia affrontata con coraggio e dignità. Ringraziamo i tanti che l’hanno sostenuto negli anni con il loro affetto. Il suo ricordo e il suo esempio vivranno per sempre nei nostri cuori”.

Le notizie sull’aggravarsi delle sue condizioni di salute avevano fatto presagire al peggio, con un via vai di parenti e amici che gli hanno fatto visita a Londra nelle ultime settimane per salutarlo per l’ultima volta.