A Milano la sostenibilità incontra il design

Un incantevole giardino proiettato nel futuro, l’Oasi 2030 del WWF (progetto che fa riferimento ai Sustainable Development Goals, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite) nel centro del Brera Design District, in via Tommaso da Cazzaniga, a pochi passi da corso Garibaldi (Moscova M2). Uno spazio di relax che per tutte le giornate del Fuorisalone Design Week, dal 9 al 14 aprile 2019, offrirà ai cittadini e al popolo del fuorisalone un luogo di tranquillità, dove poter scoprire la natura in città, ammirare pezzi unici di design e assaporare – grazie a un accogliente pop up bar – momenti di convivialità. Saranno presenti domani il Presidente di WWF Oasi, Antonio Canu, e il Delegato WWF Lombardia, Paola Brambilla. Inaugura Elena Grandi, vicepresidente Municipio 1.

Il giardino e le ex serre, in occasione di questa iniziativa patrocinata dal Municipio 1, faranno da cornice a diverse realtà artigianali e a marchi del design internazionale unite per dar voce alla sostenibilità. Nell’area verde saranno ospitate installazioni, pezzi unici e opere d’arte. A sorpresa, nel giardino, gli elementi di arredamento da esterno proposti da Driade offriranno un momento di relax, nelle ex-serre troveranno posto progetti di esclusive case sull’albero per sognare proposte da Over it, insieme ai pezzi di arredamento in legno unici e numerati di Biomobili e le piastrelle di Principe Ares.

Cuore dell’oasi, un’installazione artistica realizzata da Gellify per Radoff che, attraverso un’esperienza sensoriale, risveglierà nel pubblico la consapevolezza della presenza del gas Radon.

Ecco come Donatella Bianchi, Presidente WWF Italia, commenta l’iniziativa: «Dal 9 al 14 aprile il giardino del WWF diventerà centro di attività e di installazioni green grazie alla sinergia che si è venuta a creare tra WWF e aziende lungimiranti, che hanno compreso come l’unica strada percorribile sia quella della ricerca di innovazione sostenibile, per alimentare i processi di economia circolare che sempre più si stanno affermando».

L’apertura sarà dalle 11 alle 22 dal 9 al 14 aprile 2019, in via Tommaso da Cazzaniga – interno giardini comunali 20121 Milano – a 100 metri da Corso Garibaldi 89.

Condividi questo articolo: 


Altre Notizie