fiocchi-di-latte-perdere-peso

Quelli che in inglese si chiamano cottage cheese sono i fiocchi di latte, un alimento molto fresco formato da palline di formaggio bianche, generalmente mescolate con la panna o con il siero di latte. i fiocchi di latte sono uno dei formaggi più antichi e versatili prodotti dall’uomo.

Per mettere il turbo al nostro metabolismo, prendendo spunto dai regimi alimentari seguiti da molti atleti, possiamo inserire nel nostro menù i fiocchi di latte, freschi e delicati, ma soprattutto con un basso apporto calorico: 100 grammi di prodotto corrispondono a circa 98 calorie. Oltre a mangiarli al naturale, possiamo inserirli in insalate miste, gradevoli soprattutto in estate, o cercare ricette più elaborate che daranno loro un tocco di gusto in più.

Secondo gli studi effettuati dal gruppo Humanitas, questo tipo di formaggio contiene diversi importanti nutrienti, a partire dalle vitamine B6 e B12, che sono fondamentali per metabolizzare al meglio ciò che mangiamo e, di conseguenza, anche per favorire la perdita di peso. Nei fiocchi di latte sono contenute anche vitamina A e vitamina E, preziose per mantenere in salute la pelle e la vista e combattere i radicali liberi.

Le proteine del cottage cheese, inoltre, hanno un alto valore biologico, cosa che aumenta il senso di sazietà, rendendo più difficile esagerare a tavola, mentre minerali come calcio, fosforo e potassio, presenti in quantità significative, contribuiscono a mantenere ossa e denti sani e regolarizzare la pressione sanguigna. Assumere fiocchi di latte apporta benefici anche durante la gravidanza grazie alla presenza di folati, che prevengono il rischio che il nascituro possa avere problemi al tubo neurale.

I fattori da tenere sotto controllo, invece, riguardano il contenuto di colesterolo e grassi saturi di questo formaggio e la sua quota di sodio: l’ideale è non consumarne più di 300 grammi in una sola giornata. In caso di assunzione di farmaci a base di tetracicline, ad esempio, possono esserci controindicazioni al consumo di fiocchi di latte: è sempre buona norma rivolgersi al proprio medico curante o al nutrizionista prima di inserire questo alimento nel proprio regime dietetico.

Come preparare i fiocchi di latte in casa

Se vi piace dilettarvi in cucina con ricette sempre nuove e mettervi alla prova, potete decidere di preparare i fiocchi di latte in casa. Gli ingredienti per preparare questa facile ricetta sono molto facili da reperire in cucina.

Vi basterà avere a vostra disposizione 1 l di latte scremato; 15 ml di aceto; ½ cucchiaino di sale.

In una casseruola versate il latte e fatelo riscaldare a fuoco lento, aggiungendo ½ cucchiaino di sale. Mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando il latte raggiunge il bollore, quindi togliete il latte dal fuoco e aggiungete 15 ml di aceto di mele o di aceto di vino bianco. Mescolate ancora delicatamente, quindi coprite la casseruola con un foglio di pellicola da cucina o con un coperchio e lasciate riposare il composto per circa 30 minuti.

A questo punto, togliete la pellicola o il coperchio e rimettete la casseruola sul fuoco e continuate la cottura per altri 10 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco, ricoprite il composto e fate riposare per altri 30 minuti. Raccogliete i fiocchi che si saranno formati aiutandovi con un colino a maglie strette e trasferiteli in una terrina rivestita di garza. Aspettate che il siero in eccesso venga completamente eliminato e trasferite i fiocchi in un contenitore a chiusura ermetica.