Il formicolio ai piedi è un sintomo che può manifestarsi per diversi motivi. Spesso, questo disturbo dipende da situazioni occasionali e del tutto banali, come può accadere, ad esempio, nel caso di posture errate o calzature troppo strette.

In altri casi invece può segnalare la presenza di patologie importanti, come ad esempio problemi alla circolazione sanguigna, malattie epatiche, disturbi neurologici.

Cos’è il formicolio?

Il formicolio è un fenomeno che colpisce soprattutto le estremità degli arti superiori e inferiori, le mani e i piedi.
Il formicolio ai piedi è un sintomo localizzato in alcune zone o generalizzato, può colpire tutto il piede o solo la pianta del piede, il dorso o la zona tra le dita dei piedi.

Quando si manifesta il formicolio?

Si manifesta durante il giorno e si accentua durante la notte.
Il formicolio può sorgere accompagnato anche da prurito ai piedi, gonfiore, bruciore, perdita di sensibilità.

Da cosa dipende il formicolio?

  1. Il formicolio può essere temporaneo e dipendere dalla postura scorretta, ad esempio stare tanto tempo seduti con le gambe accavallate, oppure assumere una certa posizione mentre si dorme.
    Anche indossare scarpe inadatte (tacchi alti) o troppo strette, può provocare il formicolio ai piedi, così come uno stile di vita troppo sedentario e il sovrappeso.
  2. Se invece il formicolio ai piedi compare spesso, può essere sintomo di patologie più gravi, sopratutto se è accompagnato da dolore, prurito, bruciore, perdita di sensibilità, intorpidimento prolungato. 

Le cause del formicolio ai piedi

Nei casi in cui il fastidio si manifesta in maniera continua e non passa, ci possono essere diverse cause:

  • Traumi al piede
    Traumi al piede, distorsione della caviglia, fratture.
  • Infiammazione
    Alluce valgo, dito a martello, artrite, tendinite e tallonite.
    Se il formicolio è presente nella pianta del piede, può indicare la presenza della fascite plantare.
  • Cattiva circolazione sanguigna
    Malattia vascolare periferica: le arterie, che portano il sangue ai nostri organi, si ostruiscono e causano formicolio, torpore, pizzicore, dolore.
    Disturbi alla circolazione sanguigna, problemi di pressione sanguigna, insufficienza venosa.
  • Neuropatie periferiche
    Disfunzione di uno o più nervi, compressione dei nervi

    Altre cause del formicolio ai piedi sono:
  • Tunnel tarsale (come il tunnel carpale, ma negli arti inferiori)
  • Ernia del disco
  • Infiammazione del nervo sciatico
  • Neuroma di Morton
  • Piedi piatti
  • Abuso di alcol e fumo
  • Insufficienza renale
  • Carenza della vitamina E e B
  • Diabete
  • Ipertiroidismo

Rimedi e Stile di Vita

In aggiunta alle cure farmacologiche eventualmente necessarie, esistono diversi rimedi sintomatici che possono alleviare il formicolio ai piedi.

Nel caso più comune, dovuto ad una temporanea posizione scorretta che assumiamo quando stiamo seduti, il formicolio può essere alleviato da massaggi o semplici esercizi per riattivare la circolazione (come, ad esempio, tendere le punte ripetutamente). A tal proposito, occorre ricordare di sedersi correttamente, evitando di stare seduti con le gambe incrociate o accavallate per lunghi periodi di tempo.

Per prevenire il problema del formicolio ai piedi può essere d’aiuto la scelta di scarpe comode e larghe alla base, con tacchi che non superino i 4-5 cm di altezza. Inoltre, le calzature devono permettere di distribuire equamente il peso del corpo.

Lo stile di vita è altrettanto importante per la gestione del formicolio ai piedi. Fare attività sportiva o comunque movimento ogni giorno può aiutare ad evitare, infatti, l’insorgere del disturbo, così come seguire una dieta che sia ben equilibrata e senza eccessi, soprattutto per quanto riguarda il sale e gli alimenti grassi.

Altri consigli sempre utili per prevenire il formicolio ai piedi sono quelli di limitare il più possibile alcol e fumo, che possono influenzare notevolmente la circolazione del sangue.