Al Festival dell’Economia Circolare, Earth Day Italia firma il protocollo d’intesa con il Comune di Prato, Assonautica Italiana e Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere per istituire un Centro di Innovazione e dare vita a start up sostenibili.

Oggi, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, e nell’ambito di Recò – Festival dell’Economia Circolare di Prato, il sindaco Matteo Biffoni, il presidente di Assonautica Italiana Alfredo Malcarne e il presidente di Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere Piero Orlando hanno firmato con il presidente di Earth Day Italia Pierluigi Sassi un protocollo d’intesa per la realizzazione di un centro di innovazione nel capoluogo toscano. Il nuovo centro, partendo dall’esperienza del progetto Riversibility del Parco Fluviale del Bisenzio, sarà dedicato ad attrarre investimenti sul territorio con i quali creare start up ad alto impatto sociale ed ambientale ispirate ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

“Il progetto di riqualificazione dell’area del Bisenzio è un’opportunità concreta per promuovere non solo sani stili di vita, ma anche per creare nuovo lavoro e progetti innovativi partendo da un’infrastruttura verde come quella del fiume – spiega Matteo Biffoni, Sindaco del Comune di Prato – La firma di questo protocollo rappresenta una grande opportunità per la nostra città sempre più orientata ai temi della riqualificazione ambientale, culturale e paesaggistica e siamo onorati di portare avanti questo progetto con Earth Day Italia, Assonautica Italiana e Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere”

“La collaborazione con Earth Day Italia – spiega Piero Orlando, Ambasciatore Culturale di Assonautica Italiana – è l’occasione per realizzare un centro di innovazione interamente dedicato alle acque interne e al turismo nautico, per sviluppare e creare progetti orientati alla riqualificazione ambientale, culturale e paesaggistica del territorio e per incrementare il turismo sostenibile tra il Parco Fluviale del Bisenzio e la Città di Prato, nell’ambito del progetto Riversibility e del Contratto di Fiume Bisenzio.”

“Stiamo pensando ad un primo progetto pilota all’interno del Parco Fluviale del Bisenzio – afferma Marco Visca, vice presidente di Assonautica Acque Interne Lazio e Tevere– con una discesa in barca a remi, canoa, kajak e barche elettriche sul fiume nel tratto urbano. Importante sarà, anche, valorizzare la storia e lo sviluppo economico della Prato Città d’Acqua, dagli antichi mulini fluviali, alle moderne industrie tessili, mettendo in campo soluzioni innovative e sostenibili per lo sviluppo del turismo culturale e alternativo delle acque interne.”

“La Giunta di Prato e la Presidenza di Assonautica hanno dimostrato un senso civico e una sensibilità ambientale fuori dal comune incentivando la nascita di questo innovation center – dichiara il presidente di Earth Day Italia Pierluigi Sassi – Il momento nel quale un’azienda decide di innovare rappresenta un’occasione straordinaria per chi come noi è impegnato giorno e notte a rendere finalmente sostenibili i nostri modelli economici. Creare un centro di innovazione che oltre a generare valore economico si preoccupi del futuro dell’umanità è un evento di grande significato per questa città e per il Pese. Il 26 aprile a Roma, in occasione dell’Earth Day lanceremo questa sfida assieme a partner di straordinario valore nel contesto di talk show che metterà grandi manager a confronto con i giovani per raccogliere insieme le grandi sfide della sostenibilità”.