Young and happy woman eating healthy salad sitting on the table with green fresh ingredients indoors

Sapevi che alimentazione e stress possono essere collegati? Scopriamo quali alimenti evitare e quali prediligere se soffri di ansia e stress.

Lo stress influisce sul comportamento alimentare in diversi modi, ad esempio quando siamo stressati tendiamo a mangiare di più e male, prediligendo cibi piuttosto calorici.

L’ansia è una condizione sempre più diffusa che colpisce milioni di persone nel mondo. Tra i sintomi fisici e psicologici del disturbo d’ansia generalizzato ci sono:

  • Paura, a volte terrore
  • Tensione psichica e muscolare
  • Irritabilità e preoccupazione continua
  • Tachicardia e senso di oppressione al petto

Ansia e stress vengono trattati con farmaci e psicoterapie, ma anche una corretta alimentazione può essere un valido aiuto per migliorarne i sintomi. 

Alimenti antiansia

Un’alimentazione contro ansia e stress prevede prima di tutto il consumo di molta frutta e verdura, indispensabili per un corpo sano e ottenere un effetto positivo sul tono dell’umore.

Esistono cibi che possono aiutarci a ritrovare il benessere, vediamone alcuni:

Noci: contengono selenio e vitamina E che migliorano il tono dell’umore agendo anche come antiossidanti, prevenendo i danni alle cellule. Non bisogna però eccedere, puoi mangiare 3 / 4 noci al giorno

Pesce grasso, ricco di Omega-3 e grassi polinsaturi, utili per il sistema nervoso e cardiovascolare. Puoi scegliere tra salmone, trote, sgombro, sardine, aringhe. Gli alimenti ricchi di Omega-3 contengono acidi grassi EPA e DHA che promuovono una corretta funzione cerebrale, riducendo anche l’ansia

Cioccolato fondente: possiede un elevato contenuto di triptofano, che migliora l’umore aiutando la produzione di serotonina nel cervello; ma anche di antiossidanti flavonoidi che ottimizzano il flusso sanguigno al cervello abbassando lo stress

Latte: contiene triptofano, vitamine B2 e B12 che aiutano a calmare l’agitazione, e il potassio che allevia le tensioni muscolari

Curcuma: possiede la curcumina un potente antiossidante che, riducendo infiammazioni e stress ossidativo che spesso aumentano nelle persone che soffrono di disturbi dell’umore, aiuta a combattere ansia e depressione

Spinaci: sono ricchi di magnesio, valido aiuto per il sistema nervoso e per proteggere il sistema cardiovascolare da palpitazione e aritmie, aiutando il tono dell’umore. Il magnesio inoltre regola i livelli di cortisolo rilasciando una sensazione di benessere

Banane: favoriscono la conversione di triptofano in serotonina e sono ricche di potassio, un valido supporto per irrobustire il sistema nervoso

Per un’alimentazione contro ansia e stress punta su una dieta equilibrata con carboidrati, cibi integrali, carne bianca magra e soprattutto pesce. 

Quali sono gli alimenti da evitare per chi soffre d’ansia

Come certi cibi influiscono positivamente sul corpo, creando sostanze di supporto al benessere fisico e psichico, ce ne sono alcuni che lo fanno in modo negativo:

  • Consumo eccessivo di alcool e caffè
  • Troppi zuccheri: influiscono sui livelli di serotonina nel cervello, inoltre il corpo rilascia l’insulina per aiutare ad assorbire l’eccesso di glucosio nel sangue e stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, creando alti e bassi che incidono sull’umore
  • Cibi lavorati e additivi: aspartame, sciroppo di mais, il glutammato monosodico, coloranti sono dannosi e fanno emergere i disturbi d’ansia 
  • Cibi fritti 

L’alimentazione può essere un valido aiuto contro ansia e stress, ma mai come un cambiamento di vita. Quindi riflettici su e pensa a cosa poter fare per il tuo benessere.