Lo zucchero è una sostanza che, con moderazione, rende gradevoli bevande e cibi vari, ma che nel tempo può avere effetti negativi sul nostro organismo.

In caso di assunzione eccessiva di zucchero, il nostro corpo ci invia dei segnali per avvisarci. In questo modo possiamo evitare i problemi che potrebbero derivare dal suo eccesso, come l’aumento di peso o lo sviluppo di acne e disturbi cardiovascolari.

Ricordate che molti alimenti contengono zuccheri nascosti, che consumiamo ogni giorno in grandi quantità. Esaminiamo più da vicino alcuni dei segnali che il nostro corpo ci dà quando ha ricevuto troppi zuccheri e scopriamo cosa possiamo fare.

Zucchero e acne

Un’elevata assunzione di zucchero può causare un’eccessiva secrezione di androgeni, che porta all’acne. Un consumo eccessivo di zucchero può portare a uno squilibrio degli ormoni femminili e causare l’insorgenza di acne, oltre a danni a lungo termine che portano a rughe e invecchiamento precoce.

Troppo zucchero causa stanchezza

Troppi zuccheri possono causare stanchezza, in quanto innalzano i livelli di glucosio nel sangue per poi farli scendere rapidamente.

Inoltre, è importante ricordare che il glucosio è essenziale per la produzione di energia in tutto l’organismo, ma è necessario mantenere equilibrati i livelli di zucchero nel sangue. Se mangiamo troppi zuccheri – e quindi subiamo picchi di glucosio nel sangue – diventiamo stanchi ed esausti.

Pressione alta

Consumare molti zuccheri per un periodo di tempo prolungato può far aumentare la pressione sanguigna, provocando l’ipertensione.

Aumento di peso

Gli alimenti ricchi di zucchero, soprattutto se consumati per un periodo prolungato da persone che non fanno attività fisica regolare, tendono a far aumentare di peso.

Lo zucchero che mangiamo viene immagazzinato nel nostro corpo sotto forma di grasso, soprattutto intorno all’addome. Questo può contribuire a vari problemi di salute e renderci più suscettibili alle malattie.

Cattivo umore

Può sembrare strano, ma lo zucchero non migliora l’umore, anzi ha un impatto negativo sulle emozioni.

Con il tempo, il consumo di alimenti e bevande contenenti zuccheri aggiunti provoca un aumento del livello di glucosio (zucchero) nel sangue. Questo segnala al pancreas di rilasciare insulina per aiutare a ridurre nuovamente la glicemia.

Proprio il continuo sali e scendi del livello di glucosio può causare sbalzi d’umore, e farti sentire triste.