Il Kare Giapponese è uno dei piatti più apprezzati dai giapponesi, molto amato anche dai più piccolo. Si tratta un curry nipponico, servito con con riso, con udon, o come una sorta di panino ripieno di salsa al curry.

Il curry classicamente viene preparato con carne, verdure e una salsa basata su un preparato o mix di spezie varie. Ogni famiglia ha il proprio mix di insaporitosi preferito, ma spesso vengono mescolati più di uno per ottenere il gusto tanto desiderato.

Il Kare giapponese è così popolare che lo si vede quasi sempre in manga, anime o altri prodotti mediatici giapponesi. Nonostante sia stato importato dall’estero, è ormai diventato una portata principale della tradizione culinaria giapponese.

Una curiosità, il kareeraisu in giappone si mangia col cucchiaio e non con le bacchette: il brodo dello spezzatino infatti ammorbidisce il riso e risulta molto difficile mangiare questo piatto con gli hashi. 

Ricetta curry giapponese

per 4 persone

INGREDIENTI

500 gr di spezzatino di manzo 
1 cipolla grande
1 carota grande 
2 patate 
1 blocco di curry giapponese (4 cubetti)
due cucchiai di olio di semi
1 cucchiaio di salsa di soia 
1 cucchiaino di zucchero

Procedimento

Tagliate lo spezzatino a cubi di circa 1,5 cm di lato rifilando via il grasso in eccesso. Pelate le carote e tagliatele a pezzi grossolani (rangiri – trovate il video qui sotto), fate lo stesso per le patate e tagliate le cipolle in quarti e poi ancora a metà.

In un tegame capiente fatte scaldare l’olio e fate rosolare la carne per qualche minuto finchè non si sigilla e si colora. Spostate la carne in un piatto e fate rosolare le cipolle per una decina di minuti nello stesso tegame.

Aggiungete carote e patate, fate rosolare qualche minuto e poi riaggiungete la carne. Coprite a filo con acqua e portate a ebollizione, incoperchiate e lasciate sobbollire abbassando la fiamma al minimo per circa 40 minuti. Non mescolate, le patate dovranno rimanere intere fino all’ultimo.

Tagliuzzate i cubi di curry con un coltello e aggiungeteli alla pentola mescolando con molta delicatezza: il brodo si addenserà immediatamente. Questo è il momento di aggiungere la salsa di soia e anche l’ingrediente segreto se lo volete mettere.

Lasciate sobbollire ancora per una decina di minuti a seconda del grado di densità del brodo desiderata.Servite ben caldo con del riso bianco.

E’ stato preferito alla pizza: il Kare Giapponese “piatto più buono del mondo”

TasteAtlas, una guida gastronomica digitale, ha pubblicato la classifica dei migliori piatti al mondo per il 2022. La guida si occupa di catalogare piatti, ricette e ristoranti di tutto il mondo. Le votazioni sono state acquisite grazie ai feedback di tutti gli utenti del portale TasteAtlas durante il 2022. L’Italia è chiaramente presente con molti piatti, tra cui la pizza Margherita, ma non è al primo posto.