Ilaria Capua, la direttrice italiana dell’UF One Health Center dell’Università della Florida ha parlato a DiMartedì, del vaccino come un “superscudo” per “schiacciare la curva dei contagi.

Ilaria Capua: “Usiamo i mesi prima dell’autunno per schiacciare la curva”

Nella lotta al coronavirus Ilaria Capua vede ormai vicino il traguardo: “Siamo a buon punto per la zona bianca? Assolutamente sì. Il nostro superscudo, lo strumento che abbiamo a disposizione grazie ai ricercatori di tutto il mondo, sta funzionando – ha detto la scienziata in merito al vaccino -. Non siamo più da soli e quindi sappiamo che i numeri stanno crescendo e sappiamo che stiamo proteggendo la popolazione fragile”.

Capua ha poi lanciato un appello: “Quello che vi chiedo per piacere – ha sottolineato la studiosa – è di usare i mesi che ci separano dall’autunno per terminare questa campagna di vaccinazione, per arrivare dappertutto, per vaccinare tutte le persone che ne hanno bisogno. Se non fermiamo questa catena, potremmo ritrovarci con delle sacche di circolazione virale e si ricomincia a chiudere”.

“Quindi per piacere, siamo quasi arrivati – ha ribadito l’esperta -. La campagna di vaccinazione sta andando bene, i vaccini che abbiamo a disposizione funzionano e continuano a funzionare. Abbiamo tutto quello che ci serve per schiacciare la curva. Non solo per abbassarla, proprio per schiacciarla”.

Il punto sulla campagna vaccinale: l’annuncio di Figliuolo

Durante la puntata di DiMartedì è intervenuto anche il commissario straordinario all’emergenza Covid Francesco Paolo Figliuolo, che ha annunciato: “Ne usciremo il prima possibile, saremo tutti vaccinati entro settembre. Poi la scienza va avanti, e il virus pure. È intelligente, si muove secondo schemi logico-matematici e va tenuto sotto controllo”.