Inferno di fuoco a Porto Badisco, sulla costa adriatica salentina dove le fiamme nel tardo pomeriggio hanno minacciato le case, mettendo in pericolo centinaia di persone.

Il vasto incendio è divampato a ridosso della provinciale che conduce proprio a Otranto e le fiamme hanno raggiunto le abitazioni, che sono state fatte evacuare per precauzione, e hanno avvolto diverse auto, che sono andate distrutte. Stessa sorte è toccata agli ospiti di un resort presente in zona, dove è stato disposto uno sgombero precauzionale.

Il panico si è scatenato anche tra turisti e bagnanti, che hanno cercato di allontanarsi rapidamente dalla zona, dove il fuoco continua ad estendersi rapidamente, alimentato dal vento di tramontana che soffia da questa mattina, bruciando diversi ettari di vegetazione e macchia mediterranea.

Sul posto sette squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale leccese e dei distaccamenti della provincia, protezione civile e uomini dell’Arif. È stato richiesto anche l’intervento dei canadair, che però non sono intervenuti perché tutti impegnati a spegnere incendi in altre zone.