Il latte di riso o, più correttamente, bevanda di riso, e la panna vegetale sono gli ingredienti di base di questo gelato senza lattosio che soddisfa il desiderio di dolce in caso di intolleranzaai latticini. Tali ingredienti sono infatti naturalmente privi di questo zucchero tipico del latte e dei suoi derivati. Mangiando questo gelato menta e cioccolato senza lattosio non si presenterà il classico gonfiore addominale e nemmeno altri sintomi intestinali tipici di chi ha un’intolleranza al lattosio e cede alla tentazione di un gelato comune preparato con il latte.

Il consiglio per vincere l’intolleranza al lattosio

In commercio esistono anche latte, formaggi e panna delattosati (privati del lattosio). Questi contengono comunque minime percentuali di lattosio. Pertanto possono essere utilizzati solo se l’intolleranza non è assoluta, ma l’organismo produce ancora piccole quantità di enzima lattasi necessario per la digestione di questo zucchero.

Intolleranza al lattosio ricette: gelato senza lattosio menta e cioccolato

• Persone: 4

• Tempo di preparazione: 10 minuti + 2 ore

• Tempo di cottura: no

• Difficoltà: facile

• Adatta per vegani: sì

• Indice glicemico: medio-basso

• Note particolari: usa un cioccolato fondente al 70% dolcificato con maltitolo. Il cioccolato fondente non contiene latte ed è privo di lattosio.

Ingredienti

  • 200g di bevanda di riso senza zucchero aggiunto
  • 200g di panna vegetale
  • 4 cucchiai rasi di stevia per dolci (la trovi al supermercato)
  • 35g di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai di sciroppo alla menta

Preparazione

Versa in una ciotola in acciaio inox la bevanda di riso e la panna vegetale freddi (puoi metterli, ciotola compresa, in freezer per 30 minuti prima di iniziare la preparazione), aggiungi anche la stevia e lo sciroppo di menta, anch’esso freddo. Frulla usando un mixer a immersione, fino a ottenere un composto soffice e omogeneo. Unisci il cioccolato fondente grattugiato, mescola delicatamente e riponi in freezer per 30 minuti. Trascorso questo tempo, frulla il composto e rimetti in freezer. Ripeti l’operazione per 3-4 volte, quindi servi il gelato in tavola.