La scutigera è un Atropode Chilopode noto comunemente come centopiedi. Ha il corpo appiattito, è grigio-giallastro con almeno 15 paia di lunghe e sottilissime zampe (due per ogni segmento del corpo). La scutigera è un insettivoro, predilige le zanzare, i ragni, le cimici, le termiti, gli scarafaggi e altri insetti.

Perché la scutigera è utile in casa

Non ha decisamente un bell’aspetto, eppure è il più innocuo degli animali che possiamo trovare in casa e potrebbe essere anche molto utile. Essendo insettivoro, uccide cimici, scarafaggi, termiti, formiche e persino zanzare e ragnetti. Se all’uomo non crea alcun danno, è invece un ottimo predatore per questo tipo di insetti e ci aiuta a liberarcene se ce ne sono tra le nostre mura. Sono quindi moto diverse, per esempio dai tafani, la cui puntura è invece dolorosa e alla volte necessita anche di qualche trattamento per combattere l’infiammazione.

La scutigera è il più innocuo degli insetti

Il suo corpo rigido permette alla scutigera di muoversi rapidamente su pareti, soffitti e pavimenti, mentre le sue prede vengono paralizzate dal veleno che inietta con i denti. Il suo morso non è però nocivo per gli esseri umani, i cani o i gatti ed è del tutto indolore. Conseguenze diverse potrebbero avere solo alcuni soggetti allergici. La scutigera è originaria dell’area mediterranea e vive dai tre ai sette anni.

Habitat

Il suo habitat è un luogo fresco e umido, come una cantina, il bagno o la lavanderia. Cibandosi di zanzare, cimici dei letti e scarafaggi, può essere un valido alleato in casa per liberarsi di questo tipo d’insetti. Ma, se la loro presenza è elevata, occorre eliminarle per evitare problemi di igiene e macchie sui muri. Per fare in modo che le scutigere non si presentino numerose, bisogna cercare di mantenere pulita la casa. I peli di cani e gatti, eventuali rifiuti organici o capelli attirano gli insetti che a loro volta richiamano le scutigere. Per una sicurezza maggiore è bene fare attenzione a pulire dietro i mobili e verificare eventuali crepe o buchi tra le mura. In ogni caso per eliminare le scutigere ci sono dei metodi naturali come spargere un po’ di pepe di cayenna o polvere di caffè e chiodi di garofano che infastidiscono questo tipo di animale e lo portano ad allontanarsi.

Non uccidetela

Se avete trovato qualche esemplare in casa e desiderate liberarvene vi suggerisco di non ucciderle. Infatti oltre all’uso degli insetticidi che sono dannosi per l’ambiente è possibile tentare la strada dei rimedi naturali.

In questi casi è possibile provare a deumidificare le stanze e ad eliminare eventuali aggregazioni di insetti di cui la scutigera si nutre. È anche utile sigillare le crepe nei muri in modo di impedire l’accesso in casa a questi centipedi.