Cholesterol plaque in artery

Abbassare il colesterolo LDL e innalzare i livelli di colesterolo HDL (colesterolo “buono“) è l’obiettivo che si può raggiungere con piccoli cambiamenti allo stile di vita.


Ecco alcuni accorgimenti che possono esserci di aiuto

  • seguire una dieta sana: diminuire i grassi e aumentare l’apporto di frutta e verdura fresca.
  • Fare attività fisica: secondo gli esperti sono sufficienti da 20 a 30 minuti di attività fisica moderata ad esempio una bella camminata a ritmo sostenuto
  • Perdere peso: cercare di mantenere il peso forma
  • Smettere di fumare
  • Diminuire, se possibile, lo stress: trovare un hobby o un momento per noi stessi che ci faccia “staccare” dai problemi quotidiani

Supplementi nutrizionali

Niacina (vitamina B3)

La niacina, chiamata anche vitamina B3, viene utilizzata per abbassare il colesterolo. In particolare, sembra che la niacina abbassi il colesterolo LDL e i trigliceridi innalzando i valori del colesterolo buono HDL. La niacina sembra anche abbassare significativamente i livelli per un altro fattore di rischio per l’aterosclerosi, la lipoproteina A.

La niacina può aumentare l’effetto dei farmaci per l’ipertensione o causare nausea, indigestione, gas, diarrea o gotta. Può peggiorare le ulcere peptiche o innescare l’infiammazione del fegato e l’iperglicemia.

Viamina B3 dove si trova

Le principali fonti naturali di vitamina B3 sono le arachidi, la carne bianca (specie il tacchino), e la carne rossa quale il vitello, il fegato di manzo.

Nel pesce questa vitamina si trova soprattutto nelle acciughe, nel tonno, nelle sarde, nel pesce spada e nel salmone.

Frutta, verdura e uova ne contengono una bassa quantità mentre i cereali integrali e i loro derivati, la crusca, il latte e il formaggio sono ricchi di questa vitamina.