L’arancia è un frutto che va assolutamente inserito nella propria alimentazione, se si vuole mantenere una pelle giovane e sana.

L’arancia contiene infatti vitamina C in abbondanza, che insieme alla luteina contribuisce a mantenere la pelle sempre idratata ed elastica. In tal modo, è persino possibile ridurre l’avanzamento delle rughe, senza il bisogno di utilizzare creme elaborate e costose.

La luteina, inoltre, crea una barriera naturale contro i raggi ultravioletti, i quali possono nuocere ai tessuti; nel peggiore dei casi, sono perfino in grado provocare tumori alla pelle. Molti programmi di bellezza inseriscono l’arancia nella dieta quotidiana per rafforzare non solo la salute della pelle, ma anche quella di unghie e capelli. Dunque, basta un bicchiere di succo d’arancia al giorno per trarre grandi vantaggi per la salute e la bellezza. Coloro che non amano questo frutto, farebbero sicuramente bene a rivalutare la propria posizione in merito.

Oltre che giovare alla pelle, l’arancia ha altre proprietà benefiche importanti. Innanzitutto, come l’ arancia è un forte antiossidante: è in grado di prevenire malattie vascolari, cardiache e perfino il cancro. In più, la vitamina C unita al beta-carotene e i flavonoidi, combatte il colesterolo e depura l’organismo da sostanze nocive. Grazie al magnesio, poi, facilita la digestione disinfettando l’intestino: l’arancia, infatti, può anche essere utilizzata come un ottimo rimedio naturale al mal di pancia, evitando così l’assunzione di medicinali in caso di dolori non troppo intensi.

Le arance rosse fanno digerire

Le arance rosse sono le più interessanti per chi vuole dimagrire, grazie soprattutto all’azione antiossidante della cianidina 3, un antiossidante che abbonda in questo frutto (50 mg per 100 grammi circa). Le arance rosse contengono calcio, fosforo, potassio, ferro, selenio e diverse vitamine fra cui, oltre alla già citata C, la A, la B1 e la B2. E poi le arance rosse sono un’ottima fonte di acido citrico che, una volta nell’organismo, abbassa il pH, cioè l’acidità, migliora i processi digestivi, riduce la glicemia e aiuta a conservare attivo il metabolismo.