Consumare un avocado al giorno per 12 settimane, riduce in maniera significativa il girovita con effetti positivi sulla salute. E’ quanto affermano i ricercatori dell’ University of Illinois.

L’avocado secondo i dati della ricerca è un frutto con innumerevoli proprietà: ricco di omega 3, contiene minerali (come magnesio e potassio) e vitamine dei vari gruppi; non è tutto: potente antiossidante, è in grado di ridurre il colesterolo cattivo.

Obiettivo dello studio era stabilire se l’avocado avesse effetti sul grasso addominale.

I partecipanti alla ricerca, 105 persone sovrappeso e obese fra i 25 e i 45 anni (61% donne), sono state divise in 2 gruppi. Al primo è stato somministrato per 3 mesi un pasto comprendente un avocado al giorno, al secondo invece un pasto dalle medesime calorie ma senza il frutto.

Dopo 12 settimane si è constatato che nelle donne l’avocado aveva migliorato la distribuzione del grasso addominale. Un esito importante, soprattutto se si considera che un eccesso di grasso addominale può causare malattie cardiovascolari, come ictus ed infarto.

I prossimi studi saranno incentrati su come differenziare le diete a seconda del genere, al fine di ridurre il tessuto adiposo e migliorare il metabolismo.