Le 5 migliori tisane per dimagrire fai da te

106

Le migliori tisane dimagranti sono quelle che incidono in modo decisivo sul nodtro organismo, favorendo la diuresi, eliminando le tossine, attivando il metabolismo, in modo del tutto naturale. Le migliori tisane dimagranti sono quelle che non contengono senna, ma esclusivamente ingredienti naturali e biologici. Le migliori tisane dimagranti sono quelle buone da bere e da gustare – amare o dolci che siano – tanto da entrare a far parte della nosta vita quotidiana come una piacevole abitudine.

1. La tisana di Zenzero per dimagrire

Limone e Zenzero sono una bella coppia: sia perché affiancati, nella stessa formulazione, creano un gusto unico davvero intenso, sia perché concorrono per gli stessi benefici. Il risultato è una tisana dalle proprietà digestive, perfetta dopo ogni pasto. Lo Zenzero facilita l’eliminazione dei gas intestinali e la regolarità dell’intestino; insieme al limone – che aiuta l’assimilazione del ferro ed elimina l’acidità gastrica – abbassa il colesterolo e accelera il metabolismo. La tisana di zenzero, con limone, è perfetta sia calda che fredda, quindi può essere bevuta calda dopo i pasti oppure fredda durante la giornata. Per preparare la tisana dimagrante zenzero e limone fate bollire 200 ml di acqua, aggiungete poi 6 fettine di zenzero e 1/2 limone, sia scorza che succo. Lasciate in infusione per 10 minuti, filtrate e bevetelo. Assumete questa tisana prima dei pasti principali: al mattino aiuterà anche a depurare

Per consumarla fredda è necessario immergere la bustina in acqua bollente, lasciarla qualche minuto in infusione, e poi aggiungere acqua fredda per raggiungere la temperatura desiderata.

2. Il Caffé verde, per dimagrire

Il caffè verde è un infuso dimagrante, tanto che possiamo considerare la Tisana al Caffé Verde un integratore alimentare davvero efficace per accelerare il metabolismo e favorire un’azione tonica, rigenerante e antiossidante. Perché questo? I principali protagonisti sono molecole, presenti nei semi di Caffé Verde, definite metilxantine, capaci di neutralizzare l’enzima glucosio: in questo modo, il corpo tende a non utilizzare più il glucosio ma a sfruttare le riserve lipidiche presenti nell’organismo. Se acquistate i grani tritateli con un frullatore o un macinino da caffè, e mettetene 1 cucchiaino in una tazza di acqua caldissima ma non bollente: la temperatura ideale sarebbe 80°C. Lasciate in infusione per 10 minuti, filtrate e bevete tiepida.

3.Tisana alla menta: stimola la digestione e riduce il senso di fame

La tisana dimagrante a base di menta, è un anti-fame naturale, oltre a favorire il processo digestivo, soprattutto la menta piperita. Assumetela prima dei due pasti principali così da arrivare al pasto con poca fame, migliorando anche la digestione. Per prepararne una tazza vi occorre 1 cucchiaio di foglie di menta fresca o secca: se utilizzate le foglie fresche ricordate di lavarle bene prima dell’utilizzo. Fate bollire l’acqua, spegnete e aggiungete la menta. Lasciate in infusione per 10 minuti con la tazza coperta. Infine filtrate e bevete.

4.Tisana di Erba Mate: brucia i grassi e placa la fame nervosa

Un’altra tisana ottima favorire la perdita di peso è quella a base di Erba Mate o Yerba Mate, detta anche Matè. Una bevanda molto consumata in Sudamerica, dove viene bevuta al posto del caffè: stimola la diuresi, placa la fame nervosa e attiva il metabolismo,grazie alla sua azione termogenica, inoltre dona una sensazione di energia che dura tutto il giorno. Per la preparazione di una tazza vi occorre 1 cucchiaio di foglie di Erba mate. Fate bollire l’acqua, aggiungete l’erba e lasciate in infusione 5 minuti e bevete senza filtrare. Evitate l’assunzione di questa tisana la sera se avete difficoltà ad addormentarvi.

5. Tisana di ibisco: dall’azione diuretica

Altro infuso da bere per dimagrire è la tisana di ibisco, conosciuta anche con il nome di Karkadè o di tè rosso. Si tratta di una pianta originaria dell’Africa tropicale, ottimo diuretico e brucia grassi, inoltre non contiene caffeina: può essere quindi bevuta anche la sera, senza disturbare il sonno. Per la preparazione, portate ad ebollizione 200 ml di acqua, aggiungete 1 cucchiaio di fiori essiccati di ibiscoe lasciate in infusione per una decina di minuti, filtrate e bevete calda o fredda. Se preferite potete aggiungere un po’ di succo di limone, soprattutto se decidete di berla fredda: sarà ancora più dissetante.

Contrindicazioni

Le tisane dimagranti sono rimedi naturali da associare a una dieta bilanciata e una regolare attività fisica, anche moderata. È importante però consultare il medico prima di consumarle, soprattutto se si tratta di erbe a cui si è allergici, se si assumono farmaci o se si soffre di qualche patologia cronica: si tratta infatti di erbe o piante che potrebbero interferire con alcuni farmaci. Inoltre se ne sconsiglia l’uso quotidiano in gravidanza e allattamento. Fate molta attenzione anche alle erbe che raccogliete: vanno raccolte il posti non inquinati e solo se le conoscete bene, altrimenti acquistatele in erboristeria o in farmacia.