Maxi-operazione della Polizia ha portato a numerosi arresti in ambito mafioso in provincia di Milano: gli interessati farebbero parte della ‘Ndrangheta e di Cosa Nostra. Tra i centri colpiti dal blitz, anche il cosiddetto feudo di Pioltello.

Stando a quanto riportato da un comunicato diffuso dalle autorità, la Polizia di Stato di Milano, coordinata dalla Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia della città lombarda ha eseguito un blitz contro 10 presunti esponenti mafiosi.

Sono state emesse ordinanze di custodia cautelare, ovvero arresti, nei confronti di diverse persone ritenute responsabili – a vario titolo – di numerosi reati che includono l’associazione a delinquere di stampo mafioso.

Quello di stamattina è il secondo grande blitz nel corso delle ultime settimane in Lombardia.