In queste settimane molte persone sono state colpite da un influenza invernale che sembra Covid ma non lo è. Tuttavia, da quanto è emerso, è anche peggiore. I sintomi riscontrati sono tosse, dolori, mal di gola e mal di testa. C’è chi ha spiegato di sentirsi come se un autobus l’avesse investito, chi riferisce di essere stato messo proprio al tappeto da questo virus.

Cosa fare se si presentano sintomi ma si risulta negativi al Covid? Il dottor Rob Barnett, un medico di base, ha consigliato alle persone cosa fare se iniziano a sentirsi male.

Come riporta il sito Express.co.uk, ha spiegato: “Vediamo sempre un aumento dei raffreddori e di altre malattie invernali in questo periodo dell’anno, ma per la maggior parte delle persone i sintomi miglioreranno senza cure o con medicinali prontamente disponibili nelle farmacie locali, e non hanno bisogno di vedere un medico di base.

Se hai bisogno di consigli su come gestire i tuoi sintomi a casa, parla con il farmacista o col tuo medico. Si raccomanda di rivolgersi al medico se i sintomi sembrano guarire, ma poi ritornano, accompagnati dalla febbre e dal peggioramento della tosse.