blank

La tua lingua potrebbe rivelare segreti sorprendenti sulla tua salute. Come noto, l’aspetto di questo muscolo è un indicatore importante del nostro stato di salute. Scopriamo insieme in che modo.

Dalla lingua potrebbe palesarsi, fra le tante cose, anche un’importante carenza di vitamina B12, essenziale per il funzionamento dell’organismo. Questa vitamina gioca infatti un ruolo chiave sulla salute del sistema nervoso; per questo motivo, una carenza importante e non trattata potrebbe portare a danni neurologici gravi ed irreversibili.

Come detto, un segno nella forma della lingua potrebbe rivelarsi un indicatore per la salute, fornendo un’efficace diagnosi sui livelli della B12.

Stiamo parlando della cosiddetta lingua smerlata, condizione che si verifica quando il corpo non ha abbastanza sali minerali e vitamine, in particolar modo quelle del gruppo B. Scarsi livelli sono collegati anche ad altri cambiamenti della lingua, come l’infiammazione che la lascia rossa, gonfia e dolorante.

Va detto che la carenza di B12 può insorgere con l’arrivo della vecchiaia, che causa naturalmente una riduzione della produzione di acido gastrico, necessario per assorbire la vitamina.

Detto questo, l’integrazione si rende necessaria in tutti coloro che non sono in grado di assorbire il nutriente (inclusi vegetariani e vegani, che hanno eliminato i prodotti d’origine animale dalla propria dieta). Noi come sempre, prima di apportare modifiche alla vostra alimentazione, vi invitiamo a chiedere consiglio al medico di fiducia.

Cambiamenti della superficie della lingua

Nella lingua a carta geografica, alcune aree sono rosse e lisce (come ulcere), spesso circondate da un bordo bianco. Altre aree, che appaiono bianche o gialle e ruvide, possono assomigliare a psoriasi o essere causate da psoriasi. Le aree di colore alterato spesso si spostano nell’arco di settimane o anni. La condizione di solito è indolore e non necessita di trattamento. Se sono presenti sintomi, l’applicazione di basse dosi di corticosteroidi a volte aiuta.

Nella lingua fissurata, sulla superficie della lingua compaiono profonde scanalature. La causa è sconosciuta, ma la lingua fissurata può manifestarsi con lingua a carta geografica e alcuni altri disturbi. In genere è asintomatica e non è necessario alcun trattamento.

Nella lingua “villosa”, la cheratina (una normale proteina dell’organismo presente nei capelli, nella pelle e nelle unghie) si accumula sulle normali sporgenze situate sulla parte superiore della lingua (papille) conferendo un aspetto peloso. La lingua villosa può svilupparsi quando residui di cibo rimangono intrappolati nelle papille in caso di un’igiene della bocca non adeguata. La lingua può anche apparire pelosa dopo la febbre, dopo un trattamento antibiotico o quando si eseguono frequenti lavaggi con collutori a base di perossido.

Questi “peli” sulla superficie della lingua non devono essere confusi con la leucoplachia villosa. La leucoplachia villosa si presenta come chiazze di colore bianco e di aspetto peloso ai lati della lingua ed è causata dal virus di Epstein-Barr. Si sviluppa di solito in soggetti con patologie che sopprimono il sistema immunitario, specialmente l’infezione da HIV.

Lingua marrone, gialla o bianca

Spesso l’uso costante di alimenti particolari, tabacco e bevande come il caffè può portare a un colore della lingua che va dal giallo al marrone. Ma con una buona abitudine alla pulizia e un freno alle abitudini nocive questo problema dovrebbe diminuire.

Il colore naturale di quest’organo è il rosa, se invece si presenta costantemente di colore diverso (giallo, arancione, marrone, bianca) potrebbe essere utile consultare il medico.

Pulire la lingua in modo naturale?

Esistono diverse soluzioni per disinfettare e pulire la lingua con metodi fai da te, i famosi rimedi della nonna che si preparano con ingredienti naturali. Consigliamo di evitare soluzioni che potrebbero danneggiare la lingua e i denti, ma di concentrarsi sulle cause che potrebbero portare alla formazione di batteri e macchie. Ad esempio? Quali sono i consigli?

  • Bere tanto e idratarsi costantemente.
  • Evitare tabacco ed eccessi di caffè.
  • Mangiare molta frutta e verdura.

Un’ultima nota: spesso i neonati presentano la lingua bianca e le cause potrebbero essere diverse. Consultare sempre il medico pediatra, sia per avere consigli specifici su come pulire dai residui di latte l’organo che per combattere eventuale presenza di mughetto.